Rifiuti a Baia Felice

Purtroppo i mezzi del Consorzio che ha la responsabilita’ di raccogliere i rifiuti a Baia Felice, per conto del Comune di Cellole, non si sono visti nei giorni di Pasqua e Pasquetta, facendo aumentare in modo alquanto prevedibile a dismisura il volume dei rifiuti nei cassonetti ed ovviamente e oramai quasi emergenza.

Come previsto le presenze in Baia sono state, sopratutto nella giornata di Lunedi, numerose e di conseguenza era prevedibile la grande quantita’ di rifiuti in multimateriale di ogni genere.

A poco sono valse le campagne di sensibilizzazione agli abitanti di Baia fleice per il compattamento, il corretto imballaggio e deposito dei rifiuti nei cassonetti, sopratutto fogliame e gli onnipresenti materassi fradici…. la foto riportata scattata nel tardo pomeriggio di Pasquetta e’ il quadro perfetto della situazione .

Il Comune, adesso distratto dalle elezioni amministrative , ed i proprietari delle case vacanza  di Baia Felice sono da oltre 30′anni un’accoppiata terribile.

A dire il vero la settimana era iniziata con il miglior auspicio con un’attivita’ di pulizia delle Aiuole del Villaggio, ma tutto quanto era stato tagliato dalla ditta delegata dal Comune e’ rimasto inesorabilmente a terra. circa cinque giorni prima di Pasqua era stata attivata una spazzatrice che si e’ fermata dopo 30 minuti di attività per una foratura. Quindi tanta buona volonta’ e di questo apprezziamo ma per sostituire una ruota ci vogliono altrettanti 30 minuti……

Numerose ed inaspettate sono state  le lamentele che abbiamo raccolto sopratutto lunedi dagli esercenti e dai proprietari delle case vacanza di Baia Felice che ovviamente rivendicavano in questi 3 giorni maggior presenza dell’ente in termini di pulizia e di forze dell’ordine. Quattro giorni senza raccolta e’ assolutamente inaccettabile ed i risultati sono evidenti.

Il Comune dovra’ esprimersi presto sulla annunciata raccolta differenziata e sul DOVE COME E QUANDO la nostra comunita’ dovra’ smaltire i rifiuti attuando un piano di comunicazione FORTE E CHIARO con cartelli appositi che dovranno riportate chiaramente le regole da rispettare. Ovviamente anche il Comune sraà chiamato a mantenere i suoi impegni ed a far rispettare le regole con una presenza costante di polizia municipale.

Le imminenti elezioni amministrative adesso rallenteranno, nostro malgrado, un pò tutte le decisioni importanti e sopratutto ci dimostreranno con chi dovremo aprire un nuovo percorso di collaborazione per il futuro di Baia Felice  e sopratutto ci consentiranno di verificare se la nuova Giunta avra’ la capacita’ di risposta che la nostra Baia merita.

E’ stato comunque molto impegnativo il ponte pasquale per i responsabili del direttivo Baia Felix presenti in Baia per un paio di interventi  risolutivi e l’ascolto di tante voci che hanno fornito segnalazioni disparate di problemi da affrontare.

In primis a Baia Felice nella notte di Venerdi era assente l’illuminazione in molti suoi viali ed e’ stato pronto il sollecito al Comune tramite il sempre disponibile Vice Sindaco in carica Carmine Rocco che ha inviato celermente il Responsabile dell’impianto per riattivare gli interruttori saltati nel fine settimana. Inoltre sono stati denunciati ignoti alla Stazione dei Carabinieri di Cellole che alla guida di una Mini Car hanno letteralmente terrorizzato per alcune ore i bambini in bicicletta in giro per i viali del Villaggio.

Una nota  positiva è stata la  telefonata del Sindaco uscente Antonio Lepore che ha annunciato al Presidente Baia Felix, Gennaro Guida, l’assegnazione della gara di appalto ad una ditta risultata idonea e comunicato l’inizio dei lavoro di riassetto stradale per le principali strade litoranee di Baia Felice tra il 29 Aprile ed il 3 Maggio.
Altra delibera in arrivo dal Comune sotto iniziativa di Baia Felix sarà l’operazione “Adotta un Aiuola a Baia Felice” che consentira’ ad imprese ed attivita’ commerciali di addobbare un’aiuola verde di proprieta’ del Comune di Cellole a fronte dell’installazione di un cartello pubblicitario come sponsor di quello spazio verde. Per fare richiesta e’ già possibile contattare il ns. direttivo ai recapiti presenti sul ns, sito baiafelix.it .

Il percorso di rinascita del Villaggio Turistico Baia Felice e’ ancora lungo e tortuoso ma Baia Felix non si fermerà e proseguirà a testa bassa per ottenere quanto spetta di diritto alla nostra comunità ed al nostro territorio.