Guido Di Leone

Baia Felix con Ponticelli, De Simone, Savarese, Di pietro

Baia Felix: IL RILANCIO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA E UN CHIARIMENTO SULLE STRISCE BLU.

Baia Felix con Ponticelli, De Simone, Savarese, Di pietro

Baia Felix con Ponticelli, De Simone, Savarese, Di pietro

Sabato 15/05/2021 Baia Felix, Associazione nata per la tutela ambientale e salvaguardia ecologica del villaggio turistico Baia Felice, ha organizzato un incontro con L’Assessore Giuseppe Ponticelli, il Resp. della Raccolta Differenziata Sig. Di Pietro e l’unione dei Condomini di Baia Felice rappresentati in presenza da Vincenzo De Simone, Antonio Savarere e Giuseppe Gaglione.

L’incontro si è svolto su iniziativa di Baia Felix con l’obiettivo di migliorare la raccolta differenziata in tutte le criticità che coinvolgono il territorio e di seguito elencati:

-  Ripristino accesso ai parchi tramite Veicoli Porter del Comune e suoi addetti preposti

- Modifica al Calendario con la Raccolta della Plastica anche il sabato mattina insieme alla Carta e Cartone.

- Miglioramento della comunicazione del calendario di raccolta a mezzo affissioni e chiari volantini da distribuire

- Distribuzione dei sacchetti destinati alla raccolta differenziata con il dispenser in piazza acquedotto

- Servizio di Spazzamento Costante

- Un Numero Telefonico o Whatsapp di prenotazione ritiro ingombranti efficiente

- Controllo degli scarichi abusivi. del corretto conferimento dei rifiuti, del conferimento fuori orario con forti sanzioni e denunce ai trasgressori

Se non si attivano di nuovo come negli anni precedenti queste importanti regole troveremo di nuovo il problema degli enormi accumuli di rifiuti all’esterno dei maggiori condomini e nelle principali strade con i disagi che si possono immaginare.

Il responsabile Domenico Di Pietro ha sottolineato che , per applicare il porta a porta nei parchi, via l’esigenza di ampliare l’organico con l’assunzione di personale stagionale per poter garantire un livello di servizio utile e preciso ma sopratutto se gli utenti saranno disciplinati e si atterranno al calendario.
Si e’ esortato quindi il Comune di Cellole, nel tramite dell’Assessore al Turismo Giuseppe Ponticelli, ad attivarsi nell’immediato nell’ampliamento dell’organico e di concertare con la Ditta Isvec il miglior servizio per i contribuenti.

UN CHIARIMENTO IMPORTANTE SULLE STRISCE BLU

L’Associazione Baia Felix nata nel 2010 è da sempre concentrata sulla sua mission : La Tutela Ambientale e la Salvaguardia ecologica del Villaggio Turistico Baia Felice.  Sugli aspetti amministrativi come per esempio le Strisce Blu non ha competenze ma in ogni caso per grande buona volontà, spirito di sacrificio senza alcun minimo tornaconto spesso si occupa anche di tematiche che vanno al di fuori delle proprie competenze.

Infatti sempre sabato 15/05/2021 BAIA FELIX nella persona di Gennaro Guida. Founder e responsabile della Comunicazione dell’Associazione,   ha incontrato il Sindaco Guido Di Leone  il Vice Sindaco Giovanni Iovino riguardo proprio la delibera “”Strisce Blu”.

Pertanto è un atto dovuto fare chiarezza ed una premessa a questa faccenda : il percorso delle strisce blu e’ iniziato con le ultime 2 precedenti amministrazioni. E’ iniziato con il Sindaco Cristina Compasso ed è stato poi deliberato dal Commissario Prefettizio Savina Macchiarella nel 2020.
La nuova amministrazione si è trovato l’appalto già attivo infatti e’ partito prima delle elezioni a Baia Domizia Sud ( vedi le proteste di via dell’Erica nel 2020 n.d.r.). Questo per una corretta informazione.

Se l’amministrazione revocasse l’appalto alla ditta assegnataria la stessa chiederebbe un risarcimento danni milionario ai danni delle casse del comune e quindi ricadrebbe “ovviiamente” sui contribuenti.

La strada unica per Baia Felix è sempre quella del dialogo e della diplomazia in questi casi.

Va bene lo sfogo di tutti su solo e sempre su Facebook (ma non serve a nulla) e rispettiamo l’opinione altrui. Ma la vera e chiara debolezza di tutta la comunità è proprio questa : si risolve con uno sfogo sul gruppo FB e si crede di essere con la coscienza a posto. Tutta la comunità di BAIA FELICE ad eccezione di pochissime persone  si sta sbagliando in questo comportamento da 11 anni.
Per fare associazionismo serio, per ottenere risultati anche sul fronte amministrativo  serve la presenza fisica essere sul campo quando sono state lanciate iniziative.  Ma i risultati in termini di presenza sono stati sempre deludenti. Quindi che tutti trovino sfogo sulla rete nell’affrontare delle emergenze ed i problemi  ma su questo dobbiamo esprimere la nostra profonda enormee delusione nei confronti della comunità che ci segue da Baia Felice.

Dopo questa premessa passiamo al chiarimento  sulle strisce blu, La posizione dell’Associazione è chiara.
Prima i lavori promessi ed assegnati a Febbraio e poi le strisce blu.

Sul fronte delle tariffe Gennaro Guida ha evidenziato al Sindaco e Vice Sindaco l’ipotesi di disparità di trattamento tra i Residenti a Baia Felice ed i Proprietari delle ville ed appartamenti.
A nome dell’Associazione, anche se non dovuto, ha fatto richiesta formale all’Ente di chiarire se un abbonamento per i proprietari è di pari trattamento ai Residenti. Questa richiesta di chiarimento è stata recepita e sarà anche sottoposta al protocollo a mezzo una pec ufficiale  al vaglio del Ente.

Un altro fronte che non viene considerato dalla quantomai aggressiva comunità di FB è quello dei Passi Carrabili

Purtroppo le strisce ci saranno, questo è chiaro tranne riuscire a bloccarle legalmente, ma da subito i proprietari si dovranno preoccupare di dichiarare i passi carrabili e le strisce gialle x invalidi davanti alla proprie case altrimenti si troveranno le strisce blu davanti ai propri cancelli come e’ capitato per viale dell’erica l’anno scorso.

Il Sindaco Di leone, il vicesindaco Iovino e l’Assessore Ponticelli hanno garantito l’inizio dei lavori per strade e marciapiedi  dal’1 Giugno 2021 e dureranno, secondo quanto riferito, per circa 1 mese.
Hanno altresi raccolto l’appello e l’impegno per il potenziamento dell’organico dedicato alla raccolta differenziata e l’ampliamento della rete di telecamere di video sorveglianza proprio per gli scarichi abusivi, la prevenzione e la sicurezza sul territorio oltre ad altre iniziative che arriveranno per l’estate.
Per Baia Felix l’impegno c’è ed è su tutti i fronti anche quelli amminstrativi nonostante uno statuto dedicato all’ambiente. In ogni caso cosi come sollecitato a breve ci sarà anche un confronto con tutta la comunità per afforntare insieme tutti gli argomenti importanti per Baia Felice.

Baia Felix ed Unione Condomini Baia Felice

BAIA FELIX E L’UNIONE DEI CONDOMINI DI BAIA FELICE CHIEDONO NUOVE REGOLE PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA 2021 A BAIA FELICE

Baia Felix ed Unione Condomini Baia Felice

Baia Felix ed Unione Condomini Baia Felice

L’associazione Baia Felix, nata per la tutela ambientale e la salvaguardia ecologica del villaggio turistico Baia Felice nel Comune di Cellole, ha inviato una richiesta al protocollo del Comune di Cellole  in rappresentanza di tutti i condomini, parchi privati e la comunità di proprietari di ville e case vacanza del villaggio.

L’oggetto della richiesta e’ il ripristino dei principali servizi di supporto alla tutela ambientale tramite le procedure di Raccolta Differenziata nel villaggio in vista della imminente stagione.

Come ampiamente segnalato in più incontri susseguiti nella scorsa stagione 2020 Tutti i Condomini  hanno subito difficoltà e disservizi per il cambio di gestione e di modalità operative della nuova ditta, IS.V.EC. SRL di Ischia, che gestisce la raccolta per conto del Comune di Cellole e dei contribuenti.

Di seguito l’elenco delle criticità di cui si è fatta richiesta ufficiale di immediata risoluzione tramite l’intervento del Sindaco Guido Di Leone, del Vice Sindaco Giovanni Iovino, l’Assessore al Turismo Giuseppe Ponticelli ed il Comandante della Polizia Municipale Pierluigi Casale ai quali si chiede di intermediare al più presto con la stessa Ditta :

1) RITIRO RIFIUTI PORTA A PORTA NEI CONDOMINI
i Condomini tutti chiedono il ripristino del servizio di raccolta

differenziata porta a porta con idonei mezzi, così come svolto dalle ditte preposte negli anni precedenti, con lo scopo di evitare i disservizi, ancora evidenziati nell’estate 2020.

  1. a)  Ogni condominio e’ disponibile alla concessione delle chiavi di accesso ai cancelli per agevolare l’entrata di piccoli mezzi idonei ( Es. Piaggio Porter ) che in precedenza sono stati utilizzati con successo da altre ditte.
  2. b)  Analisi e risoluzione tombale di alcuni casi critici come quello del Condominio Smeralda II ed il Condominio Levante che provocano pericolosi ed incontrollati accumuli di rifiuti di ogni genere.

2) NUOVO CALENDARIO DI RACCOLTA

  1. a)  Elaborazione di un calendario di raccolta che tenga conto della natura “Turistica” e non cittadina degli utenti, oltre ad evitare pericolosi accumuli che possono danneggiare e mettere a rischio la salute pubblica e l’ambiente del villaggio.

    In particolare si richiede che il giorno Lunedi avvenga il ritiro di : (1) UMIDO

    1. (2)  MULTIMATERIALE MISTO
    2. (3)  SECCO INDIFFERENZIATO
  2. b)  Si richiede inoltre regolamentazione e coordinamento preciso della raccolta degli sfasci di giardino
  3. c)  Servizio di comunicazione Efficace, un volantino, un manifesto, un sito web con tutte le informazioni Precise. lo scorso anno vi è stata molta confusione nell’interpretare orari e giorni.

3) SERVIZIO DI RACCOLTA DEGLI INGOMBRANTI E RIFIUTI RAEE

  1. a)  nell’estate 2020 il servizio non e’ stato per niente funzionale ed addirittura il mese di Agosto e’ stato soppresso! Si chiede la continuità del servizio
  2. b)  Attivazione di un numero di telefono FUNZIONANTE per il ritiro degli ingombranti
  3. c)  Attivazione di eventuale isola ecologica presidiata con scarrabili per ingombranti e RAEE

4) SPAZZAMENTO QUOTIDIANO

  1. a)  Necessità assoluta di spazzamento quotidiano delle strade e delle arterie secondarie del villaggio
  2. b)  Utilizzo e coinvolgimento quotidiana delle spazzatrici previste dal contratto

5) CADITOIE E MARCIAPIEDI

  1. a)  Si evidenzia carenza di pulizia delle caditoie dedicate alla raccolta acque pluviali e della manutenzione dei condotti fognari
  2. b)  Si richiede costante manutenzione dei marciapiedi per le erbaccie che ostruiscono eventuale deflusso delle acque pluviali.

Riteniamo opportuno incontrare al più presto, anche a mezzo tecnologie digitali, su questi argomenti, i responsabili del Comune di Cellole e della ditta IS.V.EC Srl per definire e trovare un accordo per queste nostre esigenze.

Siamo convinti che con la nuova Amministrazione, di cui sono già evidenti i primi segnali di efficienza dei servizi ed iniziative per Baia Felice, sarà ben lieta di raccogliere questo nostro accorato appello.

Baia Felice 27/03/2021

Gaetano Moretta
Presidente Associazione Baia Felix
in rappresentanza dell’unione dei condomini di Baia Felice

 

Comune di Cellole e Baia Felix

Il Comune di Cellole con Baia Felix, sopralluogo a Baia Felice.

Comune di Cellole e Baia Felix

Sopralluogo a Baia Felice Gennaio 2021

L’associazione Baia Felix, ha effettuato Sabato 16/01/2020 un sopralluogo con il Sindaco del Comune di Cellole, Guido Di Leone, gli Assessori Giovanni Iovino e Giuseppe Ponticelli.

Il Presidente Gaetano Moretta ed i componenti del Direttivo hanno esposto tutte le criticità del Villaggio, nessuna esclusa, cercando di condividere le scelte sui prossimi investimenti deliberati dall’Ente le priorità.

L’incontro è scaturito in seguito alla Delibera della Giunta Comunale del 31/12/2020 che prevede investimenti strutturali per il Territori Baia Felice per un importo iniziale di 100.000 Euro.

In seguito alla attività di ascolto e contatto con gli iscritti alla Associazione, l’audit dai social network soprattutto dal Gruppo Facebook, Sono stati evidenziati tutti i punti critici ed importanti che soffre Baia Felice.

Abbiamo discusso con la delegazione tutti i punti evidenziati da chi ci segue e anche quelli evidenziate da chi non crede all’efficacia del ns. operato e delle ns. strategie.

Strade interne abbandonate, Le strade vicinali e perimetrali, Marciapiedi sollevati e gli alberi pericolanti, la segnaletica e la Sicurezza stradale, la mancanza di dissuasori, i terribili e frequenti allagamenti e tutti i punti In stato di degrado ed abbandono nel villaggio, lo sviluppo turistico di Baia Felice con la villa di Tigellino e l’idea dello stesso Giuseppe Ponticelli di realizzare una Passeggiata sul mare, sulle dune anche per la rivalutazione delle stesse.

Baia Felix si e’ impegnata a consegnare con la trasmissione di un protocollo ufficiale,  un computo metrico sviluppato a proprie spese dai suoi tecnici, ed un reportage fotografico delle urgenze con relativa mappa degli interventi.

Ovviamente sarà reso tutto publico come sempre.

Baia Felix continuerà il suo impegno con tutti coloro che amano Baia Felice e ci si aspetta da tutti, nessuno escluso, il massimo supporto nell’affrontare questo nuovo anno nato con il migliore auspicio : Un futuro migliore per il Villaggio.