Umberto Sarno

WhatsApp Image 2018-08-17 at 11.17.39

BAIA FELICE, INTERVIENE IL COMUNE DI CELLOLE DOPO GLI ALLAGAMENTI.

WhatsApp Image 2018-08-17 at 11.17.39Il Sindaco di Cellole Cristina Compasso e L’assessore Umberto Sarno , in seguito alla visione delle immagini dell’alluvione che ha subito Baia Felice e le richieste di intervento presentate durante l’incontro post-ferragosto presso il Municipio  dall’Associazione Baia Felix, hanno subito reagito positivamente con grande disponibilità ai vari appelli a loro sottoposti in rappresentanza della comunità del Villaggio Turistico.

Infatti l’azione del Comune di Cellole, tramite la ditta che ha in appalto i servizi di pulizia e raccolta differenziata, è iniziata alle 05.00 del mattino del 17/8 effettuando come richiesto, interventi di pulizia e sanificazione delle aree colpite dagli allagamenti provocati dal nubifragio di Ferragosto.

Il Presidente dell’Associazione Baia Felix, Gaetano Moretta insieme al Segretario Gennaro Paradisone, hanno accolto l’Ass.re Umberto Sarno ed il responsabile dell Ufficio Lavori Pubblici del Comune Geometra Gaetano D’Avino nel sopralluogo all’ex depuratore per esporre sulla criticità del Sistema di Sollevamento delle Acque che riguarda tutto il villaggio nessuna strada esclusa.

Si è soprattuto valutato le varie soluzioni di instradamento delle acque in caso di piogge abbondanti per evitare il disastro che e’ stato subito nella zona antistante il muro di cinta del campetto di calcio privato tra Via Litoranea e Viale Ischia.

Insomma un bilancio positivo nella giornata di oggi per quanto riguarda l’attenzione dell’Ente nei confronti di Baia Felice.

Sono tante le criticità da analizzare e risolvere ma sembra, incrociamo le dita, che questa amministrazione sia ben disposta alla cura ed al rilancio di Baia Felice.

Speriamo bene.

 

Sarno, Compasso, Moretta

Allagamento a Baia Felice a Ferragosto: Baia Felix incontra il Sindaco del Comune di Cellole Cristina Compasso e L’Assessore Umberto Sarno

Sarno, Compasso, Moretta

Sarno, Compasso, Moretta

A ferragosto dopo una bellissima giornata nel giorno del 15/08/2018 alle ore 19.00 circa Baia Felice ha subito un vasto allagamento in seguito ad un classico temporale estivo.

Questo allagamento si è concentrato sopratutto nella zona all’incrocio tra Viale del Giglio, Viale Ischia e Via Litoranea a Baia Felice.

In tale area da oltre 30 anni sopravviene periodicamente questo fenomeno ( allagamento)  che è provocato dalla insufficiente portata della pompa di sollevamento ubicata nell’area dell’ex depuratore di baia felice.

Nel tempo la cementificazione e alcune costruzioni, probabilmente abusive, hanno formato degli argini artificiali compromettendo il naturale deflusso delle acque piovane.

A testimonianza di quanto accaduto sono intervenuti sul posto una squadra di Vigili del Fuoco, Protezione Civile e Carabinieri che hanno verbalizzato le condizioni dello stato dei luoghi nonchè la criticità evidenziata.

Essendo stato un evento che ha messo a repentaglio l’incolumità delle persone ed ha danneggiato immobili e mezzi di case vacanza il Direttivo Baia Felix, capitanato dal Presidente Gaetano Moretta,  insieme ad una folta delegazione di proprietari  che hanno subito danni grazie a questo evento ha incontrato il Sindaco del Comune di Cellole Cristina Compasso e l’Asssessore all’Ambiente Umberto Sarno che hanno ascoltato e verificato le immagini con attenzione raccogliendo l’appello dei presenti stabilendo un sopralluogo entro Venerdi 17/08 a Baia Felice per verificare le criticità evidenzate per consentire un  conseguente intervento risolutivo.

 tutti i componenti dell’Associazione #BaiaFelix si sono prodigati per una prima assistenza aspettando i #VigiliDelFuoco che sono prontamente intervenuti a cui vá il nostro ringraziamento insieme a tutta la comunità di Baia Felice.

Sul nostro profilo Facebook.com/baiafelix il video in diretta del disastro.

calendario

BAIA FELICE MIGLIORA LA SITUAZIONE RIFIUTI. BAIA FELIX RACCOGLIE L’APPELLO DEL COMUNE DI CELLOLE AL RISPETTO DEL CALENDARIO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA.

calendarioIn questi giorni abbiamo riscontro numerosi interventi del Comune di Cellole, grazie al grande impegno di questi giorni dell’ Assessore Umberto Sarno a cui il Sindaco Cristina Compasso ha affidato la delega all’Ambiente.

Dalla derattizzazione, alla pulizia del Terreno Toscano, l’intervento della Spazzatrice, la raccolta degli ingombranti, la differenziata e la presenza oramai costante dei mezzi sembra ritornare alla normalità la qualità dei servizi dell’Ente e delle Aziende preposte.

Baia Felix, Associazione nata per la tutela ambientale e la salvaguardia ecologica del Villaggio Turistico Baia Felice raccoglie l’appello dello stesso Assessore Sarno sul suo profilo Facebook per esortare tutti al rispetto del calendario di raccolta.

ADESSO TOCCA A VOI !

I turisti con abitazione temporanea e i proprietari di seconde case nel territorio comunale di Cellole – Baia Domizia- Baia Felice devono rispettare il Calendario settimanale di Raccolta Differenziata “Porta a Porta” 

 

I sacchetti colorati per la differenziazione dei rifiuti possono essere ritirati dal distributore presente in Piazza Acquedotto a Baia Felice.

 

Per il ritiro dei sacchetti è obbligatorio utilizzare la tessera sanitaria dell’intestatario TARSO.

 

I Sacchetti, così differenziati, devono essere depositati dalle ore 22:00 alle ore 24:00 dei giorni indicati in calendario.

 

È assolutamente vietato depositare i rifiuti il sabato. 

 

Ai turisti occasionali, giornalieri e carnperisti la comunità di Cellole – Baia Domizia – Baia Felice chiede di impegnarsi a riportare a casa propria tutti i rifiuti prodotti e non differenziabili.

 

I rifiuti differenziabili (plastica, vetro, carta e cartone, organico) possono essere conferiti presso le mini isole ecologiche delle spiagge libere, degli stabilimenti balneari o delle strutture ricettive ospitanti.

Sarà cura dei cittadini e di tutti i bagnanti tenere pulito II litorale, uno degli elementi di eccellenza che contraddistinguono la nostra Campania.

 

I rifiuti non devono essere abbandonati nelle pinete, nelle aree pubbliche o per terra.

 

Il numero Verde per informazion e il ritiro degli ingombranti è :

800 901 399

 

L’Amministrazione Comunale, secondo quanto disposto dal D. Lgs. N. 152/2006 T.U. Ambiente, punirà chi abbandona o deposita rifiuti ovvero li immette nelle acque superficiali o sotterranei con altissime sanzioni amministrative pecuniarie  Se l’abbandono riguarda rifiuti pericolosi, la sanzione

amministrativa è aumentata fino al doppio. Per coloro che non rispettano le modalità di conferimento dei sacchetti è prevista, per violazione dell’ordinanza sindacale N. 1 del 06/12/2011, la sanzione amministrativa pecuniaria.

 

Quindi attenzione a rispettare e sensibilizzare amici, vicini e condomini ad una dimostrazione di civiltà e rispetto del territorio bene comune di tutti.