baia felice

WhatsApp Image 2018-09-04 at 22.15.16

Baia Felix con gli ingegneri del Comune per risolvere il problema allagamenti.

Sopralluogo Baia Felice Allagamenti

Sopralluogo Baia Felice Allagamenti

Si è svolto con l’Associazione Baia Felix il sopralluogo con l’Ing. D’Orazio del reparto tecnico del Comune di Cellole presso il luogo dove sono avvenuti 2 vasti allagamenti a distanza di 15 giorni l’uno dall’altro a seguito fenomeni temporaleschi che hanno caratterizzato le ultime settimane.

Sono circa 40 anni che nella zona del villaggio turistico Baia Felice ubicato nel territorio del Litorale Domizio di competenza del Comune di Cellole che si susseguono allagamenti per un limitata capacità di smaltimento delle acque piovane del sistema fognario.
All’incrocio tra Viale del Giglio, Viale Ischia e Via Litoranea la strada che porta ai principali lidi del Villaggio che con semplici temporali si trasforma sistematicamente in un fiume / lago d’acqua raggiungendo il metro di altezza creanfo numerosi disagi agli abitanti.
L’ultimo episodio il 2 Settembre 2018 ma è stato drammatico l’allagamento di ferragosto 2018 , il giorno 15 è accaduto l’impossibile, un evento ampiamente documentato da una video diretta sul profilo facebook di Baia Felix. Infatti in tale data tutte le abitazioni e ville adiacenti hanno subito danni cosi come le rispettive autovetture e solo per un caso non si è sfiorata la tragedia.
L’Associazione Baia Felix, condotta dal Presidente Gaetano Moretta, si è mossa in più attività di sensibilizzazione dell’Ente Comunale denunciando ufficialmente l’emergenza tramite degli incontri presso il Comune di Cellole direttamente con il Sindaco Cristina Compasso e il consigliere Umberto Sarno per sollecitare un intervento risolutivo a questo drammatico e storico problema.
Anche in questo caso, cosi come successo per l’illuminazione di Via Ventotene, il Terreno Ex-Toscano ed altro il Comune si è reso disponibile tramite questo sopralluogo tecnico ad adoperarsi per trovare la migliore soluzione.

il presidente Moretta fa appello agli oltre 50 famiglie che hanno subito gli allagamenti a non perseguire la strada dell’azione legale ma quella più semplice della collaborazione e del dialogo, in quanto, afferma Moretta, ” il sindaco Cristina Compasso ha garantitol che si adopererà celermente per la risoluzione del problema”.


L’ing. D’Orazio ha rassicurato la delegazione di Baia Felix composta da Gaetano Moretta, Gennaro Paradisone e Gennaro Guida presenti al sopralluogo che, nei prossimi giorni, ci saranno aggiornamenti circa la soluzione ed i tempi di realizzazione di questo intervento molto importante per l’incolumità e l’igiene di Baia Felice.

premi maratona Baia Felix 2018

Grande Successo per la 8* Maratona Baia Felix : sport e natura insieme per la tutela ambientale

Partenza Junior Maratona Baia Felix 2018

Partenza Junior Maratona Baia Felix 2018

L’associazione Baia Felix, nell’ambito del programma di sensibilizzazione alla tutela ambientale e salvaguardia ecologica del Villaggio Baia Felice ha organizza e svolto con il Patrocinio del Comune di Cellole – Litorale Domizio (CE) 8* GARA PODISTICA AMATORIALE DEL VILLAGGIO BAIA FELICE che si è svolta Martedi 21 Agosto 2018 alle ore 18.00.

Il trofeo quest’anno è stato dedicato a “ROSARIO CAIAZZO” un vero amico, “Un Amico di Tutti” è stata la frase riportata sulle t-shirt a lui dedicate.
Un vero amico di Baia Felice precocemente scomparso. Emozionante la partenza in cui si è schierato in prima fila un gruppo di amici del Condominio “Ponentino” rappresentato dall’Amministratore Antonio Pannone che indossavano anch’essi una maglia dedicata. Baia Felix ha consegnato una Targa ricordo alla famiglia di Rosario.

Nonostante le condizioni Meteo si è svolta con Successo e soprattutto senza problemi la gara podistica amatoriale organizzata da Baia Felix, un’ottava Edizione 2018 che ha visto la partecipazione di oltre 100 atleti, provenienti da tutta la Campania, tra bambini ed adulti che si sono misurati in 2 circuiti di 2 Km per i piccoli e 5 Km per i più grandi.

I premi in palio erano per 4 Titoli  Adulti Maschile, Adulti Femminile, Junior Bambino, Junior Bambina cosi classificati :

Adulti Maschile : 
1° Classificato : Francesco Durante ( Amatori Vesuvio) , 2° Classificato : Cuono Lo Tufo ( Atletica Acerrana), Gennaro Pepe ( Finanza Sport Campania).

Adulti Femminile :
1° Classificata : Alessandra Ambrosio; 2° Classificata :Vincenza Colantuoni; 3° Classificata : Maura Mirra;

Junior Maschile:
1° Classificato : Marco Giordano, 2° Classificato: Oreste Canzaniello; 3° Classificato Matteo Risiti.

Junior Femminile:
1° Classificata : Giada Genzano; 2° Classificata: Delia Rea; 3° Classificata : Rebecca Vulcano;

Un plauso a tutti i componenti del Direttivo Baia Felix capitanati dal Presidente Gaetano Moretta tra cui il Vice Presidente Gianpaolo Irene, il Segretario Gennaro Paradisone, Il responsabile della comunicazione digitale Gennaro Guida, i Consiglieri Gennaro Laurenza, Giuseppe Longobardi e tutti coloro che hanno aiutato prima, durante e dopo l’evento.
Il ringraziamento va anche al Comune di Cellole per il Suo patrocinio alla manifestazione, alla Protezione Civile di Cellole sempre presente, ma sopratutto al Kiosco Bar di Vincenzo Lamberti un vero amico di Baia Felice e sostenitore delle iniziative dell’Associazione.

“UNA BELLA MANIFESTAZIONE CON UN MESSAGGIO BEN PRECISO :  SPORT E NATURA INSIEME PER LA TUTELA AMBIENTALE E LA SALVAGUARDIA ECOLOGICA DEL VILLAGGIO TURISTICO BAIA FELICE.”
L’appuntamento è per  la prossima estate.

 

maratona2018

MARATONA BAIA FELIX 20-08-2018 – APERTE LE ISCRIZIONI

maratona2018L’associazione Baia Felix, nell’ambito del programma di sensibilizzazione alla tutela ambientale e salvaguardia ecologica del Villaggio Baia Felice organizza con il Patrocinio del Comune di Cellole – Litorale Domizio (Ce) L’OTTAVA GARA PODISTICA AMATORIALE DEL VILLAGGIO BAIA FELICE  Lunedi 20 Agosto 2018 con partenza alle ore 18.00.

Il trofeo sarà dedicato “ROSARIO CAIAZZO” un vero amico di Baia Felice scomparso precocemente.

E’ l’ottava Edizione della MARATONA BAIA FELIX  un evento all’insegna dello sport, della natura e del benessere al quale potranno partecipare uomini donne e bambini in quanto il circuito si divide in 2 categorie da 2 Km e 5 Km.

In pratica si tratta di 1 giro da circa 2 KM ed percorso di un totale di 5 Km circa su circuito stabilito dalla associazione Baia Felix in accordo con il Comune di Cellole.

Il percorso prevede la partenza presso la piazza dell’acquedotto.

Il Raduno è fissato per le ore 17.00 la partenza alle ore 18.00.

Le iscrizioni saranno possibili presso tutti i presidi organizzati dai dirigenti dell’associazione e presso il KIOSCO a Piazza Acquedotto a Baia Felice.

Sarà inoltre possibile solo per gli adulti iscriversi on line all’indirizzo :

 https://mailchi.mp/3b45a67f431e/maratonabaiafelix2018

 

Un ringraziamento all’Assessorato del Comune di Cellole , ai Vigili Urbani, alla Protezione Civile, alla Croce Rossa ed al Kiosco Bar per la loro disponibilita’ per quella data.

Sono tutti invitati a partecipare l’iscrizione è di soli 2 € sia per adulti che per bambini.

Per informazioni e’ possibile telefonare i seguenti numeri

INFO : 366.1054205 – 335.8429106 – 347.8254305 – 328.2787390

oppure è possibile inviare un messaggio sulla pagina facebook.com/baiafelix

SPORT E NATURA INSIEME PER LA TUTELA AMBIENTALE E LA SALVAGUARDIA ECOLOGICA DEL VILLAGGIO TURISTICO BAIA FELICE.

Mappa Maratona Baia Felix 2018

Mappa Maratona Baia Felix 2018

 

 

calendario

BAIA FELICE MIGLIORA LA SITUAZIONE RIFIUTI. BAIA FELIX RACCOGLIE L’APPELLO DEL COMUNE DI CELLOLE AL RISPETTO DEL CALENDARIO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA.

calendarioIn questi giorni abbiamo riscontro numerosi interventi del Comune di Cellole, grazie al grande impegno di questi giorni dell’ Assessore Umberto Sarno a cui il Sindaco Cristina Compasso ha affidato la delega all’Ambiente.

Dalla derattizzazione, alla pulizia del Terreno Toscano, l’intervento della Spazzatrice, la raccolta degli ingombranti, la differenziata e la presenza oramai costante dei mezzi sembra ritornare alla normalità la qualità dei servizi dell’Ente e delle Aziende preposte.

Baia Felix, Associazione nata per la tutela ambientale e la salvaguardia ecologica del Villaggio Turistico Baia Felice raccoglie l’appello dello stesso Assessore Sarno sul suo profilo Facebook per esortare tutti al rispetto del calendario di raccolta.

ADESSO TOCCA A VOI !

I turisti con abitazione temporanea e i proprietari di seconde case nel territorio comunale di Cellole – Baia Domizia- Baia Felice devono rispettare il Calendario settimanale di Raccolta Differenziata “Porta a Porta” 

 

I sacchetti colorati per la differenziazione dei rifiuti possono essere ritirati dal distributore presente in Piazza Acquedotto a Baia Felice.

 

Per il ritiro dei sacchetti è obbligatorio utilizzare la tessera sanitaria dell’intestatario TARSO.

 

I Sacchetti, così differenziati, devono essere depositati dalle ore 22:00 alle ore 24:00 dei giorni indicati in calendario.

 

È assolutamente vietato depositare i rifiuti il sabato. 

 

Ai turisti occasionali, giornalieri e carnperisti la comunità di Cellole – Baia Domizia – Baia Felice chiede di impegnarsi a riportare a casa propria tutti i rifiuti prodotti e non differenziabili.

 

I rifiuti differenziabili (plastica, vetro, carta e cartone, organico) possono essere conferiti presso le mini isole ecologiche delle spiagge libere, degli stabilimenti balneari o delle strutture ricettive ospitanti.

Sarà cura dei cittadini e di tutti i bagnanti tenere pulito II litorale, uno degli elementi di eccellenza che contraddistinguono la nostra Campania.

 

I rifiuti non devono essere abbandonati nelle pinete, nelle aree pubbliche o per terra.

 

Il numero Verde per informazion e il ritiro degli ingombranti è :

800 901 399

 

L’Amministrazione Comunale, secondo quanto disposto dal D. Lgs. N. 152/2006 T.U. Ambiente, punirà chi abbandona o deposita rifiuti ovvero li immette nelle acque superficiali o sotterranei con altissime sanzioni amministrative pecuniarie  Se l’abbandono riguarda rifiuti pericolosi, la sanzione

amministrativa è aumentata fino al doppio. Per coloro che non rispettano le modalità di conferimento dei sacchetti è prevista, per violazione dell’ordinanza sindacale N. 1 del 06/12/2011, la sanzione amministrativa pecuniaria.

 

Quindi attenzione a rispettare e sensibilizzare amici, vicini e condomini ad una dimostrazione di civiltà e rispetto del territorio bene comune di tutti.

Baia Felix

GRANDE SUCCESSO PER LA CATENA UMANA #DIAMOCIUNAMANO A BAIA FELICE E BAIA DOMIZIA. TUTTI IN SPIAGGIA.

Baia Felix

Baia Felix

Sabato 4 Agosto 2018,
L’Associazione Baia Felix, capitanata dal presidente Gaetano Moretta, nata per la tutela ambientale e salvaguardia ecologica del Villaggio Baia Felice, ha aderito con tutti i villeggianti di Baia Felice alla manifestazione   #DiamociUnaMano grazie  l’iniziativa promossa da un gruppo di volontari, guidati dall’imprenditore Gaetano Cerrito, una catena umana in spiaggia per rivendicare con forza una migliore qualità delle acque di balneazione e dell’ambiente del litorale domizio.

E’ stata formata sulla spiaggia una catena umana sulla costa da Baia Domizia fino a Baia Felice che ha avuto l’obiettivo di chiedere un mare ancora migliore e dei servizi più efficienti, ad iniziare dalla cura del verde pubblico e dalla raccolta dei rifiuti, per accrescere ulteriormente la qualità dell’accoglienza ai turisti.

Dalla grande partecipazione di Baia Domizia e Baia Felice  è emerso che non solo nella politica ma sopratutto nella coscienza umana la gente vuole cambiare, non più solo lamentarsi, ma pronti a mettersi in discussione  pronti a scendere in prima linea nel difendere i propri diritti.

Catena Umana

Catena Umana

Lo hanno dimostrato con i fatti partecipando in tantissimi all’ evento di ieri.

Si è inspiegabilmente dissociato il Consorzio dei Balneari di Baia Domizia Sud, capeggiato dal Presidente  Giuseppe Ponticelli affermando che il mare è eccellente dichiarando inutile la manifestazione.
E’ vero il mare in questi giorni è bellissimo, ma sempre quando si mette in evidenza il fenomeno inquinamento.
Allora è evidente che c’è qualcuno che sà e non ferma questo fenomeno quando accade. Tra l’altro proprio leggendo i post di Ponticelli la nostra domanda è che se fosse eccellente il mare non ci sarebbe bisogno ne delle sue denunce  e ne delle catene umane : è evidente che qualcosa non va.
Su questo chiederemo un confronto per unire le forze, come sempre, e non disperdere energia utile alla difesa di questo territorio bene comune di TUTTI.

Per fortuna tutti hanno dato ascolto e la manifestazione si è fatta, il TG3 Campania ha riferito con un servizio con immagini eloquenti sulla manifestazione  che è riuscita ad amplificare il messaggio a livello Nazionale e far parlare del ns. litorale.

Baia-Domizia-catena-umana-2000

Con Baia Felix il 4 Agosto Tutti in spiaggia alle 10.30 per partecipare a “Diamoci una Mano”

Baia-Domizia-catena-umana-2000 L’Associazione Baia Felix, nata per la tutela ambientale e salvaguardia ecologica del Villaggio Baia Felice, aderisce ed invita tutti i villeggianti a partecipare ad una manifestazione per l’ambiente e la salvaguardia marina Sabato 4 Agosto sulla Spiaggia di Baia Felice. Per ognuno dei 5 lidi e le spiagge libere sarà richiesta la partecipazione a tutti ad un evento unico nel suo genere.
L’evento Si chiama “Diamoci una mano” ed è l’iniziativa promossa  da un gruppo di volontari, guidati dall’imprenditore Gaetano Cerrito, per rivendicare una migliore qualità delle acque di balneazione.

L’idea è di formare un’unica, grande catena umana sulla spiaggia capace di unire i nove chilometri della costa da Baia Domizia fino a Baia Felice partendo dai lidi Baja Club e Tamuré fino ai Lidi di Baia Felice.

L’obiettivo è chiedere un mare ancora migliore e dei servizi più efficienti, ad iniziare dalla cura del verde pubblico e dalla raccolta dei rifiuti, per accrescere ulteriormente la qualità dell’accoglienza ai turisti.

L’appuntamento è  per sabato 4 agosto, uno dei giorni in cui l’affluenza è maggiore. Alle 10,30 in punto, al via dato da Gaetano Cerrito, gli organizzatori inviteranno tutti i villeggianti presenti in spiagga ad alzarsi da sdraio e lettini, a lasciare l’ombrellone per qualche minuto e, tenendosi per mano,  formare la grande catena umana sul bagnasciuga.

“Per il rispetto dell’ambiente, per difendere lo sviluppo e il lavoro e, al tempo stesso, i diritti di imprenditori, piccoli proprietari di casi e turisti. Il mare è sicuramente pulito ma la qualità può essere accresciuta, con un pizzico di attenzione e di cura in più”, spiega Cerrito.

Spesso, specialmente nei week end o quando i canali di irrigazione che scorrono nella zona non sono oggetto di manutenzione e sono colmi d’acqua per le piogge, la situazione peggiora. L’iniziativa del 4 agosto sarà una sorta di revival dell’analoga catena organizzata, sempre sulle spiagge di Baia Domizia da Gaetano Cerrito, nell’estate di 18 anni fa.

Allora fu per ottenere la costruzione della condotta delle acque reflue.

Intanto, è partito il passa parola sotto gli ombrelloni e sui social network in vista del nuovo appuntamento.

 

Baia Felix: Preoccupazione per l’ennesimo anno di transizione e mancati interventi del Comune di Cellole

degrado a baia felice

degrado a baia felice

L’Associazione Baia Felix ha effettuato un sopralluogo nei giorni successivi alla Santa Pasqua presso il Villaggio Turistico Baia Felice ( Comune di Cellole) e con grande stupore ha potuto verificare il totale stato di abbandono di tutte le Vie della Baia e dalla mancanza di illuminazione in alcuni viali totalmente al Buio.
Molta preoccupazione per la situazione igienica ed ambientale, in vista della imminente stagione estiva, e dal totale disinteressamento dell’Amministrazione Locale del Comune di Cellole che ne è responsabile a fronte del sostegno in termini di tributi che i proprietari delle case vacanza versano nelle casse dell’Ente.

A marzo il Dott. Francesco Lauretano, Sindaco attualmente in carica,  Succeduto in qualità di Vice Sindaco al Defunto Barretta si è dimesso per problemi con la sua maggioranza.
Questa situazione ovviamente ricade negativamente sul Territorio e sopratutto, da 40 anni oramai, su Baia Felice che attende da sempre che vengano realizzate le promesse di tutti i Sindaci di Cellole sempre e costantemente disattese. L’unica consolazione è che già dai primi giorni dell’estate torneranno gli organizzatori delle feste, miss, mostre, sagre di mozzarella e pasta e fagioli ed il territorio rinascerà.

Il Villaggio ed il litorale domizio tutto dovrà poi aspettare che si insedierà la nuova giunta che dovrà prima fare un resoconto dei tributi per sanare il bilancio, prendere i soldi,  servire prima la cittadina e poi penserà al turismo, ai vacanzieri ed allo sviluppo turistico, settore oramai trainante di tutta l’area domiziana.
Attendiamo dunque gli sviluppi politici, il nuovo consiglio comunale e con questo continueremo la  battaglia su tutti i fronti possibili : mare, ambiente, igiene urbana, sicurezza  e decoro.

Ponticelli, Irene, Moretta e Magliocca

Provincia di Caserta : Impegno con Baia Felix per la depurazione e mare pulito a Baia Felice

Ponticelli, Irene, Moretta e Magliocca

Di Leone, Ponticelli, Irene, Moretta e Magliocca

Sabato 20 Gennaio 2018, Gaetano Moretta Presidente dell’Associazione Baia Felix ha accolto a Baia Felice per un sopralluogo il Presidente della Provincia di Caserta Giorgio Magliocca ed il capogruppo del Comitato Civico Cellolese Guido Di Leone.

Presente all’incontro anche Giuseppe Ponticelli Presidente dell’Associazione Balneari Baia Domizia.
Il sopralluogo si è concentrato sulla visita all’impianto di depurazione antistante il torrente Trimoletto ed al Reperto archeologico della Villa Romana di “Tigellino”.
Il Presidente Magliocca è stato aggiornato sui problemi del Villaggio che persistono da anni sopratutto sul fronte depurazione e mare pulito. Baia Felix ha spiegato le criticità dell’impianto e della necessità di verificare il funzionamento delle pompe di sollevamento delle acque in determinate condizioni legate a determinate condizioni.

Su questo fronte il Presidente Magliocca, molto sensibile alle problematiche ambientali del territorio, valuterà l’apertura nel breve di un tavolo di coordinamento su tutte le criticità ambientali di questo versante del litorale domizio che abbia come priorità la ricerca di soluzioni fattibili e rapide ai decennali difetti di questo impianto.

La nuova Amministrazione provinciale vuole tenere il pugno duro arrivando anche a denunciare alle autorità competenti inadempienze e responsabilità su eventuali criticità ambientali.

Oltre alla esposizione delle mancanze sullo stesso fronte ambientale e di tutela territoriale delle precedenti amministrazioni territoriali (Regione, Provincia e Comune) Magliocca è stato invitato anche ad un sopralluogo della Antica Villa Romana, reperto archeologico unico nel suo genere abbandonato oramai da anni alle intemperie senza nessun intervento di manutenzione oramai da alcuni anni.

Anche in questo caso vi sarà un impegno importante sul sensibilizzare gli enti competenti sul ripristino di un manutenzione corretta e costante del sito archeologico ai fini turistici e culturali del villaggio Baia Felice.

CAB

IL Consorzio Aurunco di Bonifica nel 2017 ha garantito i servizi primari.

CAB

Impianto CAB Baia domizia

L’Associazione Baia Felix, nata per la tutela ambientale e salvaguardia ecologica del villaggio turistico Baia Felice nel Comune di Cellole, ha ricevuto per conoscenza il comunicato stampa del CAB ( Consorzio Aurunco di Bonifica ) firmato dal Direttore Generale Felice Di Giovanni, che specifica il corretto funzionamento degli impianti di sollevamento durante l’estate 2017.  La specifica viene dopo delle anonime e strumentalizzate critiche ricevute dal web alle quali il CAB  risponde con il comunicato che conferma la totale efficienza del sistema nonostante il grave dissesto finanziario delle precedenti gestioni dovuta, a quanto affermano illustri personaggi politici dell’area Aurunca, ad una dissennata politica occupazionale.

Ma questo e’ un argomento che non riguarda Baia Felix in quanto l’obiettivo unico è la tutela del mare e dell’ambiente di Baia Felice.
Confermiamo invece che quest’anno, riferisce il presidente della Associazione Gaetano Moretta, i risultati di una corretta gestione del consorzio si sono visti con evidenza con una qualità delle acque abbastanza accettabile. rimane però in ogni caso da risolvere a a Baia Felice la questione sgrigliatori alle foci dei 2 torrenti gestiti dal  consorzio : il Trimoletto e Dauriva. Quest’anno non è stato possibile ottenerli e la siccità ci ha aiutato nel evitare fenomeni meteorici le cui conseguenza a mare in passato venivano ridotte al minimo proprio grazie ai macchinari del CAB.
Le critiche ricevuto dal Consorzio da una pagina Facebook di Baia Domizia sul problema del Pantano riguardo al sollevemanto delle acque risulta effettivamente fuori luogo proprio quest’anno che il Consorzio si è prodigato per garantire i servizi vitali per l’ecosistema ambientale di Baia Domizia e Baia Felice. In ogni caso l’augurio, conclude Moretta, è quello che la prossima estate saranno confermati i servizi al pari di quest’anno e si trovi la soluzione per l’installazione degli sgrigliatori.

 

Direttivo Baia Felix

BAIA FELIX CHIEDE LE RAGIONI AL COMUNE DI CELLOLE DEL MANCATO STANZIAMENTO NEL BILANCIO PREVENTIVO PER BAIA FELICE.

Direttivo Baia Felix

Direttivo Baia Felix

BAIA FELIX CHIEDE AL  COMUNE DI CELLOLE LE RAGIONI DEL MANCATO STANZIAMENTO IN BILANCIO DI SOMME DESTINATE A BAIA FELICE.

 

Si è svolta Domenica 11 Giugno a Baia Felice un’assemblea dei Soci e del Direttivo dell’Associazione Baia Felix dedicata ad alcuni punti importanti per la comunità dei proprietari e vacanzieri che vivono il villaggio turistico ed il mare antistante nel periodo estivo.

 

I punti principali della assemblea sono stati pochi ed importanti in primis la mancanza di un minimo impegno di spesa da parte del Comune di Cellole da prevedere in bilancio. Apprezziamo il Sindaco Angelo Barretta per la bontà delle idee di quanto propaganda attraverso i social, ma in particolare ciò sancito in occasione dei primi 100 giorni di governo, dove aveva garantito, investimenti e stanziamento in bilancio di una voce di capitolato spesa di 100.000,00 euro dedicata esclusivamente al Villaggio di Baia Felice.

 

Baia Felix chiede la verità su quanto programmato e previsto per Baia Felice,

Baia Felix chiede la verità su cosa si devono aspettare i residenti, villeggianti e contribuenti a fronte di tanti tributi versati nelle casse del comune di Cellole

Baia Felix chiede a quando le costruzioni di opere pubbliche come in altre parti del territorio

 

“E’ LA RISPOSTA CHE CHIEDE LA COMUNITA’ DI BAIA FELICE”
La domanda è: se è possibile attuare una disparità di trattamento nelle stesso territorio, ovvero prevedere consistenti investimenti economici in lavori pubblici in una parte del territorio mentre niente nell’altra nonostante la forte pressione fiscale subita.

 

Il Sindaco aveva comunicato con grande enfasi che il 15 Maggio obbligava tutti gli esercizi commerciale a restare aperti, mentre in settimana Baia Felice vive una atmosfera spettrale di sera con tutti gli esercizi chiusi. Oggi e’ passato un mese dal suo Out-Out ma nulla e’ cambiato.

Baia Felix in persona del Presidente Gaetano Moretta, ha dimostrato sempre massimo impegno nel sociale e massima collaborazione con gli enti locali, ed è quindi inspiegabile la  chiusura da parte del Sindaco che si sottrae ad ogni buon confronto con un’associazione che vive ed è presente sul territorio da 10 anni e che conosce meglio di chiunque altro che da soli 10 mesi propaganda un cambiamento. E’ nel diritto di ogni contribuente chiedere a chi si è proposto di amministralo, come intende utilizzare i propri soldi, e di avere la giusta contropartita rispetto ad un gettito fiscale che ogni anno è obbligato a versare nelle cassi del comunali.