maratona2018

MARATONA BAIA FELIX 20-08-2018 – APERTE LE ISCRIZIONI

maratona2018L’associazione Baia Felix, nell’ambito del programma di sensibilizzazione alla tutela ambientale e salvaguardia ecologica del Villaggio Baia Felice organizza con il Patrocinio del Comune di Cellole – Litorale Domizio (Ce) L’OTTAVA GARA PODISTICA AMATORIALE DEL VILLAGGIO BAIA FELICE  Lunedi 20 Agosto 2018 con partenza alle ore 18.00.

Il trofeo sarà dedicato “ROSARIO CAIAZZO” un vero amico di Baia Felice scomparso precocemente.

E’ l’ottava Edizione della MARATONA BAIA FELIX  un evento all’insegna dello sport, della natura e del benessere al quale potranno partecipare uomini donne e bambini in quanto il circuito si divide in 2 categorie da 2 Km e 5 Km.

In pratica si tratta di 1 giro da circa 2 KM ed percorso di un totale di 5 Km circa su circuito stabilito dalla associazione Baia Felix in accordo con il Comune di Cellole.

Il percorso prevede la partenza presso la piazza dell’acquedotto.

Il Raduno è fissato per le ore 17.00 la partenza alle ore 18.00.

Le iscrizioni saranno possibili presso tutti i presidi organizzati dai dirigenti dell’associazione e presso il KIOSCO a Piazza Acquedotto a Baia Felice.

Sarà inoltre possibile solo per gli adulti iscriversi on line all’indirizzo :

 https://mailchi.mp/3b45a67f431e/maratonabaiafelix2018

 

Un ringraziamento all’Assessorato del Comune di Cellole , ai Vigili Urbani, alla Protezione Civile, alla Croce Rossa ed al Kiosco Bar per la loro disponibilita’ per quella data.

Sono tutti invitati a partecipare l’iscrizione è di soli 2 € sia per adulti che per bambini.

Per informazioni e’ possibile telefonare i seguenti numeri

INFO : 366.1054205 – 335.8429106 – 347.8254305 – 328.2787390

oppure è possibile inviare un messaggio sulla pagina facebook.com/baiafelix

SPORT E NATURA INSIEME PER LA TUTELA AMBIENTALE E LA SALVAGUARDIA ECOLOGICA DEL VILLAGGIO TURISTICO BAIA FELICE.

Mappa Maratona Baia Felix 2018

Mappa Maratona Baia Felix 2018

 

 

calendario

BAIA FELICE MIGLIORA LA SITUAZIONE RIFIUTI. BAIA FELIX RACCOGLIE L’APPELLO DEL COMUNE DI CELLOLE AL RISPETTO DEL CALENDARIO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA.

calendarioIn questi giorni abbiamo riscontro numerosi interventi del Comune di Cellole, grazie al grande impegno di questi giorni dell’ Assessore Umberto Sarno a cui il Sindaco Cristina Compasso ha affidato la delega all’Ambiente.

Dalla derattizzazione, alla pulizia del Terreno Toscano, l’intervento della Spazzatrice, la raccolta degli ingombranti, la differenziata e la presenza oramai costante dei mezzi sembra ritornare alla normalità la qualità dei servizi dell’Ente e delle Aziende preposte.

Baia Felix, Associazione nata per la tutela ambientale e la salvaguardia ecologica del Villaggio Turistico Baia Felice raccoglie l’appello dello stesso Assessore Sarno sul suo profilo Facebook per esortare tutti al rispetto del calendario di raccolta.

ADESSO TOCCA A VOI !

I turisti con abitazione temporanea e i proprietari di seconde case nel territorio comunale di Cellole – Baia Domizia- Baia Felice devono rispettare il Calendario settimanale di Raccolta Differenziata “Porta a Porta” 

 

I sacchetti colorati per la differenziazione dei rifiuti possono essere ritirati dal distributore presente in Piazza Acquedotto a Baia Felice.

 

Per il ritiro dei sacchetti è obbligatorio utilizzare la tessera sanitaria dell’intestatario TARSO.

 

I Sacchetti, così differenziati, devono essere depositati dalle ore 22:00 alle ore 24:00 dei giorni indicati in calendario.

 

È assolutamente vietato depositare i rifiuti il sabato. 

 

Ai turisti occasionali, giornalieri e carnperisti la comunità di Cellole – Baia Domizia – Baia Felice chiede di impegnarsi a riportare a casa propria tutti i rifiuti prodotti e non differenziabili.

 

I rifiuti differenziabili (plastica, vetro, carta e cartone, organico) possono essere conferiti presso le mini isole ecologiche delle spiagge libere, degli stabilimenti balneari o delle strutture ricettive ospitanti.

Sarà cura dei cittadini e di tutti i bagnanti tenere pulito II litorale, uno degli elementi di eccellenza che contraddistinguono la nostra Campania.

 

I rifiuti non devono essere abbandonati nelle pinete, nelle aree pubbliche o per terra.

 

Il numero Verde per informazion e il ritiro degli ingombranti è :

800 901 399

 

L’Amministrazione Comunale, secondo quanto disposto dal D. Lgs. N. 152/2006 T.U. Ambiente, punirà chi abbandona o deposita rifiuti ovvero li immette nelle acque superficiali o sotterranei con altissime sanzioni amministrative pecuniarie  Se l’abbandono riguarda rifiuti pericolosi, la sanzione

amministrativa è aumentata fino al doppio. Per coloro che non rispettano le modalità di conferimento dei sacchetti è prevista, per violazione dell’ordinanza sindacale N. 1 del 06/12/2011, la sanzione amministrativa pecuniaria.

 

Quindi attenzione a rispettare e sensibilizzare amici, vicini e condomini ad una dimostrazione di civiltà e rispetto del territorio bene comune di tutti.

Baia Felix

GRANDE SUCCESSO PER LA CATENA UMANA #DIAMOCIUNAMANO A BAIA FELICE E BAIA DOMIZIA. TUTTI IN SPIAGGIA.

Baia Felix

Baia Felix

Sabato 4 Agosto 2018,
L’Associazione Baia Felix, capitanata dal presidente Gaetano Moretta, nata per la tutela ambientale e salvaguardia ecologica del Villaggio Baia Felice, ha aderito con tutti i villeggianti di Baia Felice alla manifestazione   #DiamociUnaMano grazie  l’iniziativa promossa da un gruppo di volontari, guidati dall’imprenditore Gaetano Cerrito, una catena umana in spiaggia per rivendicare con forza una migliore qualità delle acque di balneazione e dell’ambiente del litorale domizio.

E’ stata formata sulla spiaggia una catena umana sulla costa da Baia Domizia fino a Baia Felice che ha avuto l’obiettivo di chiedere un mare ancora migliore e dei servizi più efficienti, ad iniziare dalla cura del verde pubblico e dalla raccolta dei rifiuti, per accrescere ulteriormente la qualità dell’accoglienza ai turisti.

Dalla grande partecipazione di Baia Domizia e Baia Felice  è emerso che non solo nella politica ma sopratutto nella coscienza umana la gente vuole cambiare, non più solo lamentarsi, ma pronti a mettersi in discussione  pronti a scendere in prima linea nel difendere i propri diritti.

Catena Umana

Catena Umana

Lo hanno dimostrato con i fatti partecipando in tantissimi all’ evento di ieri.

Si è inspiegabilmente dissociato il Consorzio dei Balneari di Baia Domizia Sud, capeggiato dal Presidente  Giuseppe Ponticelli affermando che il mare è eccellente dichiarando inutile la manifestazione.
E’ vero il mare in questi giorni è bellissimo, ma sempre quando si mette in evidenza il fenomeno inquinamento.
Allora è evidente che c’è qualcuno che sà e non ferma questo fenomeno quando accade. Tra l’altro proprio leggendo i post di Ponticelli la nostra domanda è che se fosse eccellente il mare non ci sarebbe bisogno ne delle sue denunce  e ne delle catene umane : è evidente che qualcosa non va.
Su questo chiederemo un confronto per unire le forze, come sempre, e non disperdere energia utile alla difesa di questo territorio bene comune di TUTTI.

Per fortuna tutti hanno dato ascolto e la manifestazione si è fatta, il TG3 Campania ha riferito con un servizio con immagini eloquenti sulla manifestazione  che è riuscita ad amplificare il messaggio a livello Nazionale e far parlare del ns. litorale.

Baia-Domizia-catena-umana-2000

Con Baia Felix il 4 Agosto Tutti in spiaggia alle 10.30 per partecipare a “Diamoci una Mano”

Baia-Domizia-catena-umana-2000 L’Associazione Baia Felix, nata per la tutela ambientale e salvaguardia ecologica del Villaggio Baia Felice, aderisce ed invita tutti i villeggianti a partecipare ad una manifestazione per l’ambiente e la salvaguardia marina Sabato 4 Agosto sulla Spiaggia di Baia Felice. Per ognuno dei 5 lidi e le spiagge libere sarà richiesta la partecipazione a tutti ad un evento unico nel suo genere.
L’evento Si chiama “Diamoci una mano” ed è l’iniziativa promossa  da un gruppo di volontari, guidati dall’imprenditore Gaetano Cerrito, per rivendicare una migliore qualità delle acque di balneazione.

L’idea è di formare un’unica, grande catena umana sulla spiaggia capace di unire i nove chilometri della costa da Baia Domizia fino a Baia Felice partendo dai lidi Baja Club e Tamuré fino ai Lidi di Baia Felice.

L’obiettivo è chiedere un mare ancora migliore e dei servizi più efficienti, ad iniziare dalla cura del verde pubblico e dalla raccolta dei rifiuti, per accrescere ulteriormente la qualità dell’accoglienza ai turisti.

L’appuntamento è  per sabato 4 agosto, uno dei giorni in cui l’affluenza è maggiore. Alle 10,30 in punto, al via dato da Gaetano Cerrito, gli organizzatori inviteranno tutti i villeggianti presenti in spiagga ad alzarsi da sdraio e lettini, a lasciare l’ombrellone per qualche minuto e, tenendosi per mano,  formare la grande catena umana sul bagnasciuga.

“Per il rispetto dell’ambiente, per difendere lo sviluppo e il lavoro e, al tempo stesso, i diritti di imprenditori, piccoli proprietari di casi e turisti. Il mare è sicuramente pulito ma la qualità può essere accresciuta, con un pizzico di attenzione e di cura in più”, spiega Cerrito.

Spesso, specialmente nei week end o quando i canali di irrigazione che scorrono nella zona non sono oggetto di manutenzione e sono colmi d’acqua per le piogge, la situazione peggiora. L’iniziativa del 4 agosto sarà una sorta di revival dell’analoga catena organizzata, sempre sulle spiagge di Baia Domizia da Gaetano Cerrito, nell’estate di 18 anni fa.

Allora fu per ottenere la costruzione della condotta delle acque reflue.

Intanto, è partito il passa parola sotto gli ombrelloni e sui social network in vista del nuovo appuntamento.

 

Ingombranti a Baia Felice e Baia Murena

Spazzamento e raccolta differenziata fantasma a Baia Felice.Appello di Baia Felix.

Ingombranti a Baia Felice e Baia Murena

Ingombranti a Baia Felice e Baia Murena

L’associazione Baia Felix, nata per la salvaguardia ecologica e la tutela ambientale del villaggio turistico Baia Felice, denuncia in questo periodo inaspettati disservizi agli utenti in termini di spazzamento e raccolta differenziata a Baia Felice e Baia Murena.

In piena alta stagione l’appello dell’Associazione Baia Felix all’Assessorato all0Ambiente del Comune di Cellole per ripristinare il servizio che è stato accettabile negli anni scorsi.

A singhiozzo la raccolta della Ditta che ha in appalto il territorio di Baia Felice coordinata dal Responsabile Renato Cuozzo di cui vorremmo comprendere a questo punto il Suo ruolo a cosa serve il Suo operato se non provvede alla raccolta.
La cosa assurda è che l’anno scorso per la stessa raccolta Il Sig. Cuozzo invece è stato di grande precisione e efficienza. E’ veramente sconcertante che avendo a disposizione gli stessi mezzi dell’estate scorsa ad oggi tutte le strade sono letteralmente abbandonate e la raccolta degli ingombranti e praticamente sospesa in modo imbarazzante. Sembra essere saltati di nuovo a 10 anni fa. Sono tutti molto preoccupati.

Lodevole l’iniziativa del Segretario Baia Felix Gennaro Paradisone ( in foto ) che ha provveduto di sua iniziativa al diserbamento e pulizia del tratto stradale che porta alle spiagge.

Nei prossimi giorni è previsto un incontro tra Il Presidente Gaetano Moretta con il Sindaco  del Comune di Cellole Cristina Compasso e chi è responsabile dell’ambiente per sottolineare ( come sempre ) l’urgenza del problema rifiuti e la preoccupazione di tutta la nostra comunità.

Preghiamo di postare vs. commenti sulla ns. pagina Facebook

elezioni cellole 2018

HAI LA RESIDENZA NEL COMUNE DI CELLOLE ? Vai a votare, non rinunciare a questo diritto !

elezioni cellole 2018

elezioni cellole 2018

Carissimi Tutti,

Ci permettiamo chiederVi pochi minuti di attenzione, il tempo necessario per leggere questa lettera.

Domenica Prossima 10 giugno 2018, ci saranno le elezioni per il rinnovo dell’Amministrazione comunale di Cellole.
E’ importante leggere i programmi dei candidati sindaci e capire chi veramente sia il NUOVO, scoprire chi veramente tiene alla Salvaguardia Marina, l’Ambiente, Sicurezza e Decoro Urbano. Basta promesse scegliamo il CAMBIAMENTO.
Sulle spalle dei futuri amministratori pesa una forte responsabilità: E’ un piccolo comune quello di Cellole, potranno essere necessarie poche scelte sbagliate per avviare un degrado irreversibile soprattuto nell’area costiera.
La situazione è chiara. E’ necessario un CAMBIAMENTO nella gestione del territorio, nella mentalità delle persone, è bello vedere, in questa tornata elettorale coinvolti tutti, uomini, donne e bambini poiché il territorio é di tutti.

Fare politica è una grande responsabilità, solo chi ha amore per la propria città ed avere profonde radici di onesta e umiltà consolidate negli anni, può aspirare a questo nobile impegno.
In questa situazione pensiamo che non ci si può limitare a chiedere alle persone di partecipare solo per il voto (anche se è un diritto molto importante), ma altrettanto decisivo deve essere l’impegno fin d’ora e in prima persona per :

1.  creare un programma di rilancio di Baia Felice e del litorale;

2. Farsi valere nelle principali iniziative a favore di interventi giusti ed importanti per il territorio a noi Tutti caro.

Se semini solidarietà e usi la ragione, raccogli democrazia e benessere.

Se avete  la Residenza nel Comune di Cellole Vi chiediamo di partecipare al voto.


Vi ringraziamo per  la vs. attenzione.
Ci vediamo Domenica.

 

Moretta, Cerrito, Compasso

Baia Felix a Confronto con Cristina Compasso

Moretta, Cerrito, Compasso

Moretta, Cerrito, Compasso

A  15 giorni dalle elezioni,  l’Associazione Baia Felix, da sempre sensibile alle problematiche ambientali del Villaggio Turistico Baia Felice,  ha ricevuto l’invito per un confronto con il candidato sindaco Avv. Cristina Compasso,  persona perbene, figlia di  Francesco Compasso, Politico Italiano, Avvocato Giornalista, Europarlamentare ed anche Magistrato della Corte dei Conti.

Dunque a 15 giorni circa dalle elezioni l’Avvocato Cristina Compasso, per il tramite del Presidente Gaetano Cerrito, ha voluto incontrare l’Associazione Baia Felix per capire e farsi carico delle problematiche di Baia Felice. Baia Felix, nata per la tutela dell’ambiente,  “associazione apolitica”, ringrazia pubblicamente l’Avv. Cristina Compasso per averle dato questa possibilità e dedicando il suo tempo prezioso, cosa che nessun’altro ha fatto, e dunque dare voce ad un’Associazione presente da circa 10 anni sul territorio.

L’incontro di  Giovedì 31 maggio è stato organizzato dal presidente Gaetano Cerrito presso il suo studio a Baia Domizia.
Grazie alla sensibilità dimostrata dalla candidata sindaco Avvocato Cristina Compasso, in merito alle problematiche di Baia Felice, i rappresentanti dell’associazione sono stati ben lieti di esporre le criticità storiche del villaggio.

Si da atto che, grazie a confronti a volte aspri ma costruttivi,  negli ultimi tempi Baia Felice ha incominciato a  ricevere le giuste attenzione utili a migliorare l’ambiente.

Il  nostro augurio è quello di dar seguito a ciò che ha avuto inizio e che, purtroppo,  solo il destino ha voluto inaspettatamente  interrompere.

Hanno partecipato all’ incontro il presidente dell’associazione Gaetano Moretta, il segretario Gennaro Paradisone, i consiglieri del direttivo Gennaro Guida e Giuseppe D’Ambrosio.

Durante l’incontro sono stati esposti i problemi decennali di Baia Felice, quali la Salvaguardia Marina, la Tutela Ambientale,  Sicurezza e il Verde Pubblico.

Punti che da sempre  sono rivendicati dalla comunità di Baia Felice e rappresentati dall’associazione Baia Felix .

A conclusione del confronto Baia Felix ha consegnato All’Avv. Cristina Compasso, Candidata Sindaco, un Dossier contenente tutte le problematiche che affliggono da anni il villaggio Baia Felice, con l’auspicio che con la nuova amministrazione, le priorità del villaggio faranno parte dei propri programmi da attuare per i prossimi 5 anni .

Baia Felix: Preoccupazione per l’ennesimo anno di transizione e mancati interventi del Comune di Cellole

degrado a baia felice

degrado a baia felice

L’Associazione Baia Felix ha effettuato un sopralluogo nei giorni successivi alla Santa Pasqua presso il Villaggio Turistico Baia Felice ( Comune di Cellole) e con grande stupore ha potuto verificare il totale stato di abbandono di tutte le Vie della Baia e dalla mancanza di illuminazione in alcuni viali totalmente al Buio.
Molta preoccupazione per la situazione igienica ed ambientale, in vista della imminente stagione estiva, e dal totale disinteressamento dell’Amministrazione Locale del Comune di Cellole che ne è responsabile a fronte del sostegno in termini di tributi che i proprietari delle case vacanza versano nelle casse dell’Ente.

A marzo il Dott. Francesco Lauretano, Sindaco attualmente in carica,  Succeduto in qualità di Vice Sindaco al Defunto Barretta si è dimesso per problemi con la sua maggioranza.
Questa situazione ovviamente ricade negativamente sul Territorio e sopratutto, da 40 anni oramai, su Baia Felice che attende da sempre che vengano realizzate le promesse di tutti i Sindaci di Cellole sempre e costantemente disattese. L’unica consolazione è che già dai primi giorni dell’estate torneranno gli organizzatori delle feste, miss, mostre, sagre di mozzarella e pasta e fagioli ed il territorio rinascerà.

Il Villaggio ed il litorale domizio tutto dovrà poi aspettare che si insedierà la nuova giunta che dovrà prima fare un resoconto dei tributi per sanare il bilancio, prendere i soldi,  servire prima la cittadina e poi penserà al turismo, ai vacanzieri ed allo sviluppo turistico, settore oramai trainante di tutta l’area domiziana.
Attendiamo dunque gli sviluppi politici, il nuovo consiglio comunale e con questo continueremo la  battaglia su tutti i fronti possibili : mare, ambiente, igiene urbana, sicurezza  e decoro.

Ponticelli, Irene, Moretta e Magliocca

Provincia di Caserta : Impegno con Baia Felix per la depurazione e mare pulito a Baia Felice

Ponticelli, Irene, Moretta e Magliocca

Di Leone, Ponticelli, Irene, Moretta e Magliocca

Sabato 20 Gennaio 2018, Gaetano Moretta Presidente dell’Associazione Baia Felix ha accolto a Baia Felice per un sopralluogo il Presidente della Provincia di Caserta Giorgio Magliocca ed il capogruppo del Comitato Civico Cellolese Guido Di Leone.

Presente all’incontro anche Giuseppe Ponticelli Presidente dell’Associazione Balneari Baia Domizia.
Il sopralluogo si è concentrato sulla visita all’impianto di depurazione antistante il torrente Trimoletto ed al Reperto archeologico della Villa Romana di “Tigellino”.
Il Presidente Magliocca è stato aggiornato sui problemi del Villaggio che persistono da anni sopratutto sul fronte depurazione e mare pulito. Baia Felix ha spiegato le criticità dell’impianto e della necessità di verificare il funzionamento delle pompe di sollevamento delle acque in determinate condizioni legate a determinate condizioni.

Su questo fronte il Presidente Magliocca, molto sensibile alle problematiche ambientali del territorio, valuterà l’apertura nel breve di un tavolo di coordinamento su tutte le criticità ambientali di questo versante del litorale domizio che abbia come priorità la ricerca di soluzioni fattibili e rapide ai decennali difetti di questo impianto.

La nuova Amministrazione provinciale vuole tenere il pugno duro arrivando anche a denunciare alle autorità competenti inadempienze e responsabilità su eventuali criticità ambientali.

Oltre alla esposizione delle mancanze sullo stesso fronte ambientale e di tutela territoriale delle precedenti amministrazioni territoriali (Regione, Provincia e Comune) Magliocca è stato invitato anche ad un sopralluogo della Antica Villa Romana, reperto archeologico unico nel suo genere abbandonato oramai da anni alle intemperie senza nessun intervento di manutenzione oramai da alcuni anni.

Anche in questo caso vi sarà un impegno importante sul sensibilizzare gli enti competenti sul ripristino di un manutenzione corretta e costante del sito archeologico ai fini turistici e culturali del villaggio Baia Felice.

Magliocca e Di Leone

SABATO 20/01 SOPRALLUOGO A BAIA FELICE. BAIA FELIX INCONTRA IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI CASERTA GIORGIO MAGLIOCCA.

Magliocca e Di Leone

Magliocca e Di Leone

SABATO 20 GENNAIO 2018 a Baia Felice  il Presidente Gaetano Moretta insieme ad una Delegazione dell’Associazione Baia Felix, nata per la salvaguardia ecologica e tutela ambientale del villaggio turistico,  sarà presente per incontrare il Presidente della Provincia di Caserta Giorgio Magliocca ed il Capogruppo del Comitato Civico Cellolese Guido Di Leone.
La Provincia di Caserta insieme al Comitato sarà presente nella mattinata sul litorale domizio in varie località del Comune di Cellole e di Sessa Aurunca ed hanno scelto proprio Baia Felice tra le principali destinazioni oggetto di sopralluogo, per un audit sulle problematiche ambientali, la depurazione delle acque ed in particolare verificare di persona anche lo stato in cui si trova la Villa Romana di “Tigellino” il prestigioso reperto archeologico che differenzia Baia Felice da tutte le altre località.

L’incontro è previsto dalle ore 11.00 in poi presso “Villa Tigellino.

Tutti i soci e le persone a cui sono care le sorti di Baia Felice sono invitati ad essere presenti nel Villaggio dove troveranno il Presidente Moretta ed i componenti del Direttivo Baia Felix.