barretta

I primi 100 giorni del Comune di Cellole e la programmazione futura per Cellole, Baia Domizia e Baia Felice.

barretta

Giunta Comunale di Cellole 2016

Baia Felix, Associazione per la Tutela Ambientale e Salvaguardia Ecologica del Villaggio Turistico Baia Felice del Comune di Cellole, ha partecipato alla presentazione in pubblico delle Attività nei primi 100 giorni e la programmazione economico-finanziaria alla presenza della intera Giunta Comunale il giorno martedi 27 settembre 2016.
A rappresentare la Community di Baia Felice in questo evento il presidente Baia Felix Gaetano Moretta, il Vice Presidente Giampaolo Irene, il Segretario Gennaro Paradisone ed il ritrovato Gennaro Guida “Founder” di Baia Felix ed oggi responsabile della Comunicazione Digitale e Delega all’Ambiente.

Il Sindaco Angelo Barretta ha voluto confermare la propria linea, insieme a quello della Sua giunta, di trasparenza e di dialogo con i cittadini e la società civile.
Infatti la maggior parte degli interventi dei vari assessori hanno voluto sottolineare un’aspetto importante dell’attuale bilancio del Comune : i debiti lasciati dalle precedenti amministrazioni e sopratutto la cattiva gestione di tutto l’apparato comunale in generale.

Spiccano purtroppo dai bilanci, in modo piu’ evidente di altri problemi ereditati,  4 milioni di Euro di debiti accumulati e  la questione ECO-4 che risulta ammontare a circa 7 milioni di euro (a parte) . Quindi le iniziative verteranno su trattative importanti per Eco-4 e sulla tolleranza zero sui tributi, sopratutto sugli utenti morosi dal 2010 ad oggi. Quindi un avvertimento per tutti coloro che hanno “trascurato” questo aspetto si dovranno adeguare in un modo o nell’altro.

Un messaggio diretto, inoltre, ai ” finti cittadini” che sono residenti a Cellole come prima casa ma come tutti sappiamo non lo sono ed usano questo escamotage per i noti benefici.
Ma nonostante le vicende finanziarie, presentate con chiarezza dal  Vice Sindaco ed Assessore alle Finanze Francesco Lauretano,  ci saranno da parte del Comune degli investimenti sul territorio di cui ha relazionato l’Assessore ai Lavori pubblici ed Ambiente Giovanni Iovino.
E prevista a breve l’attivazione  Centro Di Raccolta (CDR) o detto “Isola Ecologica” sul territorio di Cellole  con un sistema di premialità per chi consegna i rifiuti all’apparato. Ci saranno inoltre la costruzione di 2 rotonde all’incrocio di Carano ( prima di Baia Felice) e l’incrocio con Baia Domizia.  Una delle cose più importanti per Baia Felice sarà l’atteso intervento di rafforzamento del sistema di Depurazione di Baia Domizia e Casamare per il progetto Bandiera Blu, per il quale sono stanziati già da tempo 12 milioni di euro. E’ stato confermato lo start ai lavori per il nuovo Autodromo che dovrà portare Cellole un maggiore flusso turistico nei prossimi anni, sicuramente un’attrazione non proprio ecologica, ma staremo a vedere i benefici che porterà sia nelle casse del Comune che al Territorio Circostante. Il Sindaco Barretta ha concluso le varie presentazioni del resto della giunta,  con un discorso sopratutto incentrato sulla situazione finanziaria e su progetti importanti, tra cui la video sorveglianza urbana sollecitata dalla stessa baia felix già ad agosto,  a cui puntare nei prossimi anni con un occhio particolare in ogni caso all’area costiera.

Insomma una kermesse di presentazione e promesse di buoni intenti e cose fatte nel Territorio di Cellole, che abbiamo già sentito  dal 2010 ad oggi  con  i risultati che sono sotto gli occhi di tutti. In ogni caso Barretta e la Sua giunta hanno preso le distanze da questi precedenti amministratori pubbici.

Sembra, in ogni caso,  che con questa giunta sia la volta buona per Baia Felice tanto è vero che durante la riunione pubblica lo stesso Sindaco ha salutato ufficialmente la ns. delegazione, applaudita per l’impegno profuso e la leale azione di pressione e di critica nei confronti dell’ente pubblico.
La cosa più importante per gli scopi dell’Associazione è stato il confronto diretto tra il Presidente Moretta ed il Sindaco Barretta che ha garantito di riservare nel bilancio un capitolo di spesa per Baia Felice con un investimento a partire da almeno 100mila Euro per gli interventi urgenti richiesti nel Manifesto di proposte del comitato.

Tutto ciò sarà discusso in una riunione ad oltranza dedicata a Baia Felice  il 19 novembre 2016 dove il Direttivo si confronterà sul territorio sulle priorità e gli investimenti da fare a partire dal 2017 nel villaggio.

Nelle prossime settimane i responsabili tecnici del Direttivo Baia Felix preparerrano un computo sugli interventi di recupero, decoro e sicurezza del territorio del villaggio che sarà sottoposto il 19/11 proprio per cercare di ottenere il massimo possibile per la prossima stagione. Tutti in ogni caso dovranno fare la propria parte.

Interessante anche il confronto con il Consigliere Franco Sorgente con delega al Turismo per la sede di un InfoPoint nel villaggio ed una nuova programmazione di rilancio del Territorio di Baia Felice da un punto di vista di Eventi e Manifestazioni in ogni caso di grande qualità.

Entro il 20 Ottobre ci sarà anche con il Consigliere Franco Sorgente una riunione ufficiale per la programmazione insieme a  Baia Felix  di eventi per il Villaggio Turistico Baia Felice.  Seguite Baia Felix su web e facebook su tutti gli aggiornamenti e work in progress.

 

Direttivo Baia Felix

Ecco il Nuovo Direttivo Baia Felix: Novità Deleghe ed importanti nuove adesioni.

Direttivo Baia Felix

Direttivo Baia Felix

Baia Felix, Associazione nata nel 2010 per la Tutela Ambientale e salvaguardia Ecologica del Villaggio Turistico Baia Felice nel Comune di Cellole (Ce), il 23 Settembre 2016  presso i locali del ufficio Moretta in via S. Caterina a Marcianise (CE) ha riunito l’Assemblea ordinaria dei soci deliberando  sulle  nuove candidature al direttivo Baia Felix e la programmazione delle attività del Nuovo direttivo nel suo prossimo triennio.

Sono stati presentati i nuovi Soci Francesco Agrippa, Giuseppe Colella, Gennaro Laurenza, Angelo Salzillo ed è avvenuto il ritorno in Associazione di Gennaro Guida uno dei “Founder” storico di Baia Felix. L’assemblea ha accettato con grande entusiasmo l’ingresso di tutti i nuovi componenti del direttivo è stato augurato un proficuo e sereno lavoro associativo.

Quindi, anche con la riconferma al Presidente in Carica Gaetano Moretta l’assemblea ha proposto e condiviso l’assegnazione delle nuove cariche e deleghe :

CARICA DI SEGRETARIO : Gennaro Paradisone
CARICA DI VICE PRESIDENTE : Gianpaolo Irene
CARICA DI TESORIERE : Angelo Salzillo
1) Delega eventi e manifestazioni : Gennaro Paradisone e Luciano De Marco
2) Delega alla depurazione : Luciano De Marco
3) Delega relazioni zona S. Limato : Giuseppe Longobardo
4) Ufficio stampa : Francesco Agrippa
5) Responsabile sportello associati : Antonio Covone
6) Consigliere ufficio legale : Marino Vulcano
7) Responsabile relazioni con Enti Pubblici : Gennaro Laurenza
8) Responsabile comunicazione digitale con delega all’ambiente: Gennaro Guida

A tal proposito l’assemblea ha accettato unanimemente le proposte del Presidente che sono state aggiornate sul sito ufficiale dell’Associzione www.BaiaFelix.it

Di concerto il direttivo tutto ha iniziato a discutere una sintetica linea di azione per ottenere i noti interventi per il Villaggio Turistico Baia Felice e le attività di tutela marina ed ambientale nei prossimi anni. Non sarà trascurata anche l’importante ruolo sociale dell’Associazione che prevede eventi nei prossimi mesi che coinvolgeranno tutta la Comunità in varie occasioni.  Le attività inizieranno  subito con la presenza il 27/9/2016 Martedi h. 18.30 a Cellole di una delegazione del Direttivo presso la presentazione pubblica del Sindaco di Cellole Angelo Barretta e della Giunta Comunale dei primi 100 giorni di amministrazione e la programmazione economico finanziaria sul Territorio.

Un grande in bocca al lupo a Tutto il direttivo Baia Felix!

 

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA DEI SOCI

Egregi Soci, l’Associazione Baia Felix nella persona del Presidente Gaetano Moretta con la presente invita tutti i soci e componenti del direttivo a partecipare in prima convocazione venerdi  23/09/2016 alle ore 03.00 ed in seconda convocazione VENERDI 23/09/2016 alle ore 19.00 presso via santa Caterina n 10 Marcianise (Ce) alla assemblea dei soci indetta dal direttivo che ritiene opportuno incontrare per discutere del seguente ordine del giorno :

1) Accettazione nuove candidature al direttivo Baia Felix

2) Programmazione attività del Nuovo direttivo

3) Varie ed Eventuali e tutto quanto possa far migliorare la vita nel villaggio Baia Felice !

E’ gradita una conferma via mail all’indirizzo :  comitatobaiafelix@gmail.com

Cordiali Saluti a Tutti.

Video Sorveglianza a Baia Felice

VIDEO SORVEGLIANZA: 5 ANNI FA’ LA RICHIESTA DI BAIA FELIX

Video Sorveglianza a Baia Felice

Video Sorveglianza a Baia Felice

Successivamente alla Giunta Comunale Odierna  del 6/9/2016 del Comune di Cellole sono state pubblicate le dichiarazioni dal Sindaco Angelo Barretta che sotolinea che “si sta verificando il possibile ampliamento x Baia Domizia e Baia Felice del sistema di VIDEOSORVEGLIANZA”.

Visto che la stagione volge al termine, ritorna di grande attualità l’esigenza e l’urgenza del Territorio di Baia Felice ed in generale di quello di Baia Domizia di ottenere un proprio impianto di VIDEO SORVEGLIANZA URBANA.

Facciamo un passo indietro. Il nostro Comune di Cellole ha avuto la possibilità di ottenere finanziamenti Europei attraverso i PON sulla Sicurezza 2010/2013 ma  è evidente che la precedente giunta Comunale, ma non si è mai prodigata per questo. Questo nonostante le richieste ufficiali presentate 5 anni fà, dalla Associazione Baia Felix a nome di tutta la comunità di Baia Felice, tramite il punto 4c del Dossier Baia Felix protocollato il 19/11/2011.

Oggi il Comune di Cellole puo’ fare riferimento al PON Programma Operativo Nazionale Legalità 2014/2020, adottato dalla Commissione Europea  il 21ottobre 2015 ,  che aveva a quella data una dotazione finanziaria a disposizione di circa 377 milioni di Euro ( http://sicurezzasud.interno.gov.it/articoli/778/pon_legalita_2014_2020_documenti_correlati )
Il controllo remoto sta diventando un tema molto sentito dai Comuni, dai Privati cittadini, dai Proprietari di attività commerciali, che avvertono sempre più la necessita di creare deterrenti alle azioni criminali, di vandalismo e di reati contro il territorio (sversamenti abusivi).

Oggi la tecnologia permette di installare sistemi di videosorveglianza estremamente poco costosi semplici da usare, molto discreti oltre che di facile utilizzo.

Spesso si evidenzia come le zone critiche di un territorio, i suoi accessi, le discariche abusive, parchi pubblici, debbano essere adeguatamente protetti.

La videosorveglianza può essere un valido ausilio al controllo in real time di zone critiche e permette inoltre una funzione di prevenzione da crimini in genere, a salvaguardia della sicurezza delle zone controllate e difficilmente raggiungibili.

L’utilizzo della videosorveglianza può essere interpretato in senso più ampio, e sfruttando i supporti forniti dall’attuale tecnologia di comunicazione e trasporto dati, trasformarsi in un vero e proprio sistema di sicurezza ambientale, che travalica i confini di ufficio.

Il Presidente Baia Felix Gaetano Moretta ” richiede al Comune di Cellole, alla neo-Giunta Comunale  di operare attraverso una  governance determinata e concreta che sappia cogliere le opportunità che vengono dalla fonti di finanziamento europee e nazionali.
“E’ importante”, dichiara Moretta, “che nel breve termine gli Enti Locali si adoperino per l’installazione di un impianto generale di Videosorveglianza,  facendo presente che tutti i soci di Baia Felix, che hanno immobili di proprietà, metterebbero a disposizione di codesta amministrazione i  tetti delle loro case per l’installazione di telecamere, soprattutto nelle zone critiche del Villaggio quali le Vie perimetrali ( Via Vicinale Baia Felice, Via San Limato)”.

 

SECONDA Convocazione Assemblea dei Soci Baia Felix

CONVOCAZIONE  ASSEMBLEA DEI SOCI

Egregi Soci, l’Associazione Baia Felix nella persona del Presidente Gaetano Moretta reitera con la presente invito a  tutti i soci e componenti del direttivo a partecipare in prima convocazione sabato 03/09/2016 alle ore 03.00 ed in seconda convocazione DOMENICA 04/09/2016 alle ore 19.00 presso il BAR TUCANO a BAIA FELICE alla assemblea dei soci indetta dal direttivo che ritiene opportuno incontrare per discutere del seguente ordine del giorno :

1) Scadenza Triennio del Direttivo attuale

2) Riconferma del direttivo

3) Valutazione nuove candidature al direttivo

4) Apertura Nuova Sede Baia Felix a Baia Felice

5) programmazione attività ludiche stagione 2017 e nomina responsabile

6) Approvazione Bilancio Preventivo

7) Varie ed Eventuali e tutto quanto possa far migliorare la vita nel villaggio Baia Felice !

 

Si ringrazia per l’ospitalità il BAR TUCANO

per informazioni inviare una mail all’indirizzo comitatobaiafelix@gmail.com

 

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA DEI SOCI

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA DEI SOCI

Egregi tutti, l’Associazione Baia Felix nella persona del Presidente Gaetano Moretta invita tutti i soci e componenti del direttivo a partecipare in prima convocazione sabato 27/8/2016 alle ore 03.00 ed in seconda convocazione DOMENICA 28/08/2016 alle ore 10.30  presso il BAR TUCANO a BAIA FELICE alla assemblea dei soci indetta dal direttivo che ritiene opportuno incontrare per discutere del seguente ordine del giorno :

1) Scadenza Triennio del Direttivo attuale

2) Riconferma del direttivo

3) Valutazione nuove candidature al direttivo

4) Apertura Nuova Sede Baia Felix a Baia Felice

5) programmazione attività ludiche stagione 2017 e nomina responsabile

6) Approvazione Bilancio Preventivo

7) Varie ed Eventuali e tutto quanto possa far migliorare la vita nel villaggio Baia Felice !

 

Si ringrazia per l’ospitalità il BAR TUCANO

per informazioni inviare una mail all’indirizzo comitatobaiafelix@gmail.com

Baia Felix sulle spiagge con consorzio CITE

BAIA FELICE : Dopo i Falò di Ferragosto Rifiuti ancora su spiagge e dune. Sopralluogo di Baia Felix Con il Consorzio CITE

Baia Felix sulle spiagge con consorzio CITE

Baia Felix sulle spiagge con consorzio CITE

BAIA FELIX, Associazione per la Tutela Ambientale e salvaguardia ecologica del Villaggio Turistico Baia Felice nel Comune di Cellole, ha invitato in un sopralluogo/denuncia il Resp. del Consorzio di Raccolta CITE, Renato Cuozzo,  per capire il motivo per cui sono ancora presenti sulle spiagge i rifiuti generati dopo la notte del 14 Agosto  a seguito dei tradizionali falò di Ferragosto sulle spiagge libere. In particolare le spiagge e le dune  antistanti la foce dell’oramai famoso Torrente Trimoletto.

I Lidi hanno pulito, come da norma di legge,  i 25 mt laterali ai loro stabilimenti ed hanno imbustato i rifiuti lasciandoli sul posto attendendo i mezzi e risorse del Consorzio Cite per la raccolta.  E qui vi è stato probabilmente un problema di comunicazione dove il consorzio CITE credeva o attendeva che i Lidi avessero spostato nei loro cassonetti i rifiuti mentre gli stessi lidi attendevano la consueta raccolta dalle spiagge da parte del Consorzio. Questo è quanto abbiamo potuto verificare durante il sopralluogo svolto dal Presidente Baia Felix Gaetano Moretta.

Chiarito questo il Responsabile Renato Cuozzo ha garantito la raccolta domani  Martedi 23 Agosto 2016 dei rifiuti dalle spiagge e dalle dune.
Baia Felix in persona del Presidente Gaetano Moretta visto gli eventi si farà promotore nell’organizzazione di un meeting da Settembre 2016 con i Balneari e gli Amministratori dei Condomini privati di Baia Felice proprio per chiarire tutti gli equivoci e stabilire regole e meccanismi da attivare già da adesso per buona riuscita della raccolta nella prossima stagione 2017, il tutto al fine di prevenire tali incresciose situazioni a danno della salute pubblica, della tutela ambientale e salvaguardia ecologica da sempre prioritarie nella mission della nostra Associazione.

Alghe Rosse Rhodophyceae

Baia Felice e Baia Domizia : Ancora Fenomeno Eutrofizzazione ed Alghe Rosse sul Litorale

Alghe Rosse Rhodophyceae

Alghe Rosse Rhodophyceae

Ritorna sul nostro litorale quello di Baia Domizia  e Baia Felice  la PRESENZA ECCESSIVA DI ALGHE ROSSE che è una questione puramente estetica, visto che le specie di alghe rosse in oggetto (sono proprio alghe rosse cioè Rhodophyceae) appartengono ai generi Ceramium e Polysiphonia e non arrecano nessun danno alla salute pubblica.

La causa è L’ EUTROFIZZAZIONE : con questo termine si intende l’eccessivo accrescimento di piante acquatiche grazie ad una condizione di ricchezza in sostanze nutritive (nitrati e fosfati) in mare.
Quindi per effetto della presenza di dosi troppo elevate di sostanze nutritive come azoto o fosforo o zolfo provenienti da fonti naturali o antropiche (come i fertilizzanti, alcuni tipi di detersivo, gli scarichi industriali, e sopratutto quelli civili) avviene  il conseguente degrado dell’ecosistema.

L’accumulo di elementi come l’azoto e il fosforo causa il fenomeno dell’eutrofizzazione, cioè la proliferazione di alghe microscopiche che determinano una maggiore attività batterica e aumentano così il consumo di ossigeno.

Nei processi di eutrofizzazione si assiste, all’inizio, a un’altissima produzione vegetale, che dà luogo al fenomeno delle “fioriture” di microalghe; in concomitanza con favorevoli condizioni fisiche (alte temperature, stratificazione delle masse d’acqua), si verifica anche la produzione di essudati organici, causata dallo spropositato apporto di sostanze nutritive provenienti dai terreni agricoli (sottoposti a frequenti lavorazioni meccaniche e concimazioni) e dalle acque di scarico inquinanti riversate nei torrenti e quindi in mare.

Anche gli effluenti rilasciati dagli impianti di depurazione contengono spesso elevate quantità di fosforo.

Per contrastare l’eutrofizzazione sono necessari interventi che riducano gli afflussi di nutrienti ai corpi idrici (riduzione dei fertilizzanti in agricoltura, aumento della depurazione degli scarichi civili ed industriali, trattamento delle acque di scolo delle colture tramite agenti sequestranti ed impianti di fitodepurazione).

Tra i maggiori responsabili dell’eutrofizzazione vi sono i detergenti che contengono fosfati; tali composti vengono aggiunti per diminuire la durezza delle acque urbane che, per la presenza di Calcio, rendono il detersivo meno efficiente. In Italia, per legge, la percentuale di composti di fosforo contenuti nei detersivi non può superare il 6,5%.

Si ritiene che il riscaldamento globale contribuirà a peggiorare il fenomeno dell’eutrofizzazione.  Il riscaldamento delle acque superficiali infatti fa diminuire la solubilità dei gas (e quindi anche dell’ossigeno).

I pescatori, come sempre, sentinelle del mare e dei fenomeni che modificano l’ecosistema marino, sono i primi a segnalare eventi che altri devono preannunciare : ci sono Enti ed Aziende preposte che vengono pagati per fare questo lavoro di monitoraggio e controllo, tutelando la Nostra Salute e quella del nostro mare.

BAIA FELIX a nome di tutta la comunità si augura di poter contribuire insieme agli Enti Pubblici Locali, Regionali e Governativi, affinche’ si possa lanciare uno studio scientifico multidisciplinare teso a spiegare e sopratutto a frenare se possibile, questo fenomeno. 

unnamed

TORRENTI TRIMOLETTO E DAURIVA: BAIA FELIX SCRIVE AL VICE PRESIDENTE DELLA REGIONE CAMPANIA, AL CONSORZIO AURUNCO ED AL SINDACO DI CELLOLE

unnamed

Lettera Regione Campania

Lettera Regione Campania

Lettera Regione Campania

SPETT.LE
CONSIGLIO REGIONALE DELLA CAMPANIA
 ; VII COMMISSIONE PERMANENTE
 ;ASS. AMBIENTE ED URBANISTICA
 ; DOTT. FULVIO BONAVITACOLA

 ; Via Santa Lucia, 81 – 80132 Napoli.

SPETT.LE 
CONSORZIO AURUNCO DI BONIFICA ; DOTT. ANTONIO CAROTENUTO; Via Delle Terme, 8
  81037 – Sessa Aurunca (CE) .

E.P.C.

SPETT.LE COMUNE DI  CELLOLE
; AL SINDACO DOTT. ANGELO BARRETTA ;  Via Raffaello, n. 20 – 81030 Cellole (CE)

OGGETTO : RICHIESTA INSTALLAZIONE SGRIGLIATORI PER I FIUMI TRIMOLETTO E CANALE DAURIVA NEI COMUNI DI CELLOLE E SESSA AURUNCA

Gent.imi Tutti,
L’Associazione BAIA FELIX, Nata per la Salvaguardia Ecologica e la Tutela Ambientale del Villaggio Turistico BAIA FELICE nel Comune di Cellole (CE), da oltre 7 anni è operativa in comunicazione ed attività di sensibilizzazione alle tematiche ambientali sul territorio, in rappresentanza della Comunità di Baia Felice riporta quanto segue :

In riferimento alla richiesta in oggetto ed alla luce delle comunicazioni ufficiali avvenute tra il Consorzio Turistico Balneare Baia Domizia Sud, il Comune di Cellole ed il Consorzio Aurunco di di Bonifica, si espone quanto segue :

In data 06.05.2016 sono avvenuti, come spesso accade, SVERSAMENTI in Mare prontamente documentati in foto e segnalati con atto ufficiale dal Presidente del Consorzio Balneare Baia Domizia Sud, Giuseppe Ponticelli.

In merito a tale segnalazione venne programmata il giorno 05/07/2016 ore 11.00 un audizione presso la Sede della Regione Campania ( CDN Napoli Is. F3 1° Piano Sala Schermo)  alla presenza delle Istituzioni direttamente interessate : Consorzio Aurunco, Comune di Cellole, Comune di Sessa Aurunca, Vice Presidente ed Ass.re Ambiente ed urbanistica Dott. Fulvio Bonavitacola durante il quale veniva richiesta e sollecitata per l’ennesima volta l’installazione di tali Sgrigliatori ad opera di chi ha la responsabilità dei canali e dei Torrenti del territorio Aurunco e Litorale Domizio ovvero il Consorzio Aurunco di Bonifica.

Alla fine dell’Audizione ci è stato comunicato che è stato preso l’impegno da parte della Regione Campania,  di ottemperare a tale bisogno tramite la Società SMA Campania S.p.A..

Successivamente in data 06/07/2016 l’Amministrazione Comunale di Cellole con ordinanza N.  21 del 06/07/2016 ordinava al Consorzio Aurunco di Bonifica l’installazione dei 2 Sgrigliatori al Trimoletto e D’Auria e notificava l’ordinanza stessa all’Ass. Ambiente ed Urbanistica della Regione Campania, Dott. F. Buonavitacola.

Si fà presente che a tutt’oggi in momenti alterni delle giornate vengono  scaricati in mare rifiuti di ogni genere oltre all’incremento della proliferazione algale che, se non trattenute, vanno ad inficiare le acque balneari .

Alla luce di quanto riportato in data odierna, ove non risulta installato alcun Sgrigliatore ai torrenti  e per il quale si teme per la salute pubblica,  l’Associazione Baia Felix

CHIEDE
All’Ass. Dott. F. Bonavitacola della Regione Campania ed al Consorzio Aurunco di Bonifica nella persona del Commissario Straordinario Dott. Antonio Carotenuto di fornire CHIARIMENTI  in merito alla mancata installazione dei N. 2 SGRIGLIATORI alle foci dei torrenti TRIMOLETTO e D’AURIVA sollecitandone l’installazione immediata sottolineando che il conseguente perpetrarsi potrà sfociare in un vero e proprio disastro ambientale ambientale. Sicuri in un Vs. celere cenno di riscontro, Distinti Saluti.

CELLOLE il 16.08.2016

ASSOCIAZIONE BAIA FELIX
IL PRESIDENTE
Gaetano Moretta

IMG-20120527-00572-e1338765519190 (1)

ORDINANZA DEL SINDACO DI CELLOLE E AL CONSORZIO AURUNCO DI BONIFICA PER GLI SGRIGLIATORI AL TRIMOLETTO E D’AURIVA DI BAIA FELICE.

IMG-20120527-00572-e1338765519190 (1)Baia Felice e Baia Domizia Sud nel periodo estivo subiscono un incremento della popolazione turistica con una presenza media giornaliera di circa 40.000 persone nelle strutture alberghiere e case vacanza e di conseguenza sulle spiagge del litorale Domizio;

Il territorio è attraversato da n. 2 canali del Consorzio Aurunco di Bonifica, i quali lungo il percorso per sfociare nel mare di Baia Domizia, Baia Felice e Cellole, trasportano materiale di ogni genere ivi compreso materiale organico e vegetale, con un potenziale inquinamento delle acque marine .
Sono continue le sollecitazioni in merito al problema da parte dell’associazione del Consorzio Turistico Balneare di cellole e delle Associazioni Ambientaliste tra cui Baia Felix (come priorità nl Suo “Manifesto per Baia Felice”)  e le numerose denunce di Big Brother Cellole.

Infatti negli anni precedenti il Consorzio Aurunco di Bonifica ha installato 2 suoi Sgrigliatori nei canali Dauriva e Trimoletto fermando ogni tipo di materiale solido organico e vegetale di ogni specie che potenzialmente possono causare un forte inquinamento delle acque marine;

Ad oggi invece gli sgrigliatori NON sono stati ripristinati nonostante il Sindaco di Cellole, Angelo Barretta,  abbia emesso un ordinanza ( vedi allegato) già il 6 Luglio 2016 indirizzandola al Commissario Straordinario del Consorzio, Dott. Antonio Carotenuto, ed al Vice Presidente della Regione Campania con Delega all’Ambiente Dott. Fulvio Buonavitacola.

La spesa per installare gli sgrigliatori si aggira intorno ai 70.000 Euro per l’intera stagione e per una cosi piccola cifra si è sta mettendo a repentaglio la salute del mare e quella dei turisti a discapito totale della fase di rilancio del Litorale Domizio.
Il Presidente dell’Associazione Baia Felix Gaetano Moretta ha anche ricevuto, durante l’ultimo colloquio,  la garanzia del massimo impegno ed attenzione all’emergenza Torrenti da parte dell’Assessore all’ambiente del Comune di Cellole Giovanni Iovino.

Il presidente Moretta lancia il Suo appello a nome di Tutta la Comunità : “La Regione Campania ha il dovere di intervenire e subito, non è possibile lasciare senza protezione le nostre famiglie ed i nostri figli in un mare che potenzialmente può peggiorare adesso nel momento di maggior flusso turistico. E’ una priorità assoluta……”.

Visualizza l’ordinanza del Sindaco del Comune di Cellole :

> Documento_-documentiordinanzasgrigliatori <